Aiuto Registrati
Come creare un sito per mobile con Jimdo

Come creare un sito per mobile

Introduzione

Avere un sito ottimizzato per smartphone era considerato come qualcosa di extra nel mondo del web, ma oggi è semplicemente essenziale. Difatti gli utenti sono ormai così abituati a navigare su un sito con una versione mobile (facile da consultare su un piccolo schermo e veloce nei tempi di caricamento) che in caso contrario sono soliti abbandonare subito le pagine.

Se hai un sito per la tua attività, sicuramente hai già sentito quanto è importante avere utenti che si collegano da dispositivi mobili. È inevitabile quindi porsi la domanda "Il mio sito è mobile friendly?"

Se hai creato un sito con Jimdo, c'è un'ottima notizia! Il tuo sito è automaticamente ottimizzato per mobile, con un template che rispecchia esattamente i criteri richiesti nel mondo del web. I template della versione mobile di Jimdo infatti si adattano perfettamente a qualsiasi display di ogni dispositivo mobile presente sul mercato, senza che tu debba intervenire in alcun modo.

E ancora, se stai pensando a cosa tu possa fare per creare la miglior versione mobile, o se sei curioso di sapere quali sono i benefici di un sito mobile responsive, dai un'occhiata a qualche suggerimento che diamo qui di seguito.

Crea un sito mobile

Perché un sito ottimizzato per mobile è così importante?

Moltissimi utenti usano il telefono: navigare da mobile (in altre parole, controllare un sito ovunque tu sia, da smartphone o da tablet) è ormai un'usanza perennemente in crescita da anni. Nel 2015 Google ha annunciato che per la prima volta nella storia, più utenti hanno effettuato ricerche da dispositivi mobili che da computer fissi o portatili.

Avere un sito mobile friendly aiuta la tua visibilità su Google: è infatti ben visibile il beneficio che un sito trae in termini SEO dall'essere ottimizzato per smartphone e tablet. Nel 2015 Google ha annunciato che verranno preferiti tutti i siti pronti per con la versione mobile, aumentandone la visibilità e migliorando la posizione nel ranking dei risultati di ricerca. Questo significa che se qualcuno cerca ad esempio "pizza" dal suo smartphone, Google con ogni probabilità mostrerà prima tutti i siti ottimizzati per smartphone e poi il resto. Questo chiaramente a svantaggio di tutti i siti che, nonostante una buona indicizzazione, non hanno una versione mobile pronta.

I visitatori da mobile tendono a cercare sempre qualcosa nelle vicinanze: chi visita il tuo sito da mobile è generalmente vicino alla tua attività, e molto probabilmente tende più a finalizzare un ordine. Se cerchi "pizza" dal tuo dispositivo mobile lo fai perché vorresti trovare un posto vicino dove poter mangiare. Mentre è ancora usanza comune per un utente medio usare un computer fisso/portatile per effettuare ricerche, leggere opinioni, e prendere decisioni su acquisti importanti, gli utenti che utilizzano uno smartphone sono più soliti agire più istantaneamente e agire velocemente. Un sito ottimizzato per mobile può aiutarli in questo senso, migliorando il tuo business coprendo ogni tipo di visitatore.

Che cos'è un sito responsive?

siti responsive

Se ti è capitato di visitare un sito dal tuo smartphone e ti sei ritrovato a strizzare gli occhi per leggere un testo, o ad ingrandire costantemente con le dita per vedere meglio, allora di sicuro sai vuol dire visitare un sito che non è mobile-friendly: frustrante.

Questo è il motivo per cui raccomandiamo l'uso di un template responsive per smartphone. Un sito ottimizzato per mobile infatti adatta i contenuti alle dimensioni del dispositivo in uso, cambiando risoluzione, dimensione delle immagini, menu di navigazione e tutto ciò che va modificato per ottenere un aspetto grafico ottimale su qualsiasi smartphone o tablet.

Con un sito responsive non ha più bisogno di costruire un sito a parte solo per la versione mobile - tutti gli utenti possono usufruire dello stesso sito e scegliere da dove navigare senza alcun problema.

Crea un sito mobile

Come creare un sito mobile friendly

Oltre ad usare uno dei template responsive che Jimdo offre, ci sono altri semplici passaggi che possono migliorare il tuo sito in versione mobile.

Il test "mobile-friendly" di Google: per aiutarti infatti, Google mette a disposizione uno strumento semplice e gratuito che effettua un controllo sul tuo sito per verificare se ci sono anomalie dal punto di vista mobile. Vai su https://search.google.com/search-console/mobile-friendly e inserisci l'URL del tuo sito.
Questo test può dirti se, per esempio, il testo delle pagine è troppo piccolo, se gli elementi da cliccare sono troppo vicini tra di loro, etc.

Consigli per i migliori siti mobile:

Assicurati che il caricamento delle pagine sia veloce: gli utenti da mobile sono impazienti, e usano una connessione sempre un po' più lenta rispetto ad un wifi di casa ad esempio, quindi è importante che i contenuti si carichino velocemente per non farli attendere troppo. Ci sono strumenti gratuiti che puoi utilizzare per effettuare dei test sulla velocità delle tue pagine, e che ti danno suggerimenti su come intervenire per ottimizzarle. Per esempio, puoi ridurre immagini troppo grandi (vedi sotto), ridurre il numero di redirect di URL che hai impostato, rimuovere contenuti non necessari, widget, plugin esterni e tutto ciò che può rallentare il caricamento delle pagine.

Errori comuni in un sito mobile

  • Non guardare mai al tuo sito da un dispositivo mobile: se generalmente lavori sul tuo sito da un computer, può capitare che dimentichi di controllare il tuo sito da uno smartphone. Così facendo non puoi mai avere un chiaro punto di vista di come il tuo sito viene visualizzato da mobile, rischiando di fare una impressione negativa senza neanche saperlo.
  • Pagine infinite: non maltrattare i pollici dei tuoi utenti! Prova a tenere corte le pagine del tuo sito, altrimenti dal telefono i tuoi visitatori dovranno "scrollare" giù con le dita per molto tempo prima di completare la navigazione di tutta la pagina.
  • Infografiche super-dettagliate: le infografiche sono un'ottima cosa per i siti - ma essendo nel formato di una semplice immagine possono tante volte provocare un eccessivo ridimensionamento del testo, rendendo difatti tutto poco illeggibile. Assicurati di fare un test prima di inserire un'infografica. Potresti ad esempio realizzare che è meglio spezzare l'immagine in più parti per aiutare la lettura.
  • Troppo testo: Un paragrafo di un testo sembra normale su uno schermo di computer fisso o portatile, ma può sembrare l'intero libero "Guerra e pace" sul display di uno smartphone. Tieni i tuoi paragrafi corti e spezza i grandi blocchi di testo con immagini, titoli, etc.
  • Elementi da cliccare troppo vicini: rendi la vita dei tuoi visitatori più facile, separando bene i contenuti di una pagina in modo tale che non si clicchi su un elemento diverso da quello desiderato a causa della troppa vicinanza.
  • Usare flash: gli elementi flash sono sempre una tentazione (ma perché poi?) ma ricordati che su dispositivi molto comuni come iPhone e iPad non funzionano, quindi perderesti una grande fetta di utenti da questo punto di vista. Con Jimdo hai una grande fortuna: i nostri contenuti HTML5 sono compatibili con tutti i dispositivi e tablet in circolazione.
  • Far compilare moduli: siamo onesti: nessuno vuole inserire dati in un formulario dal proprio smartphone. Se hai bisogno di un modulo a tutti i costi, rendilo quanto più corto possibile. O meglio ancora, lascia la possibilità ai tuoi visitatori di chiamarti al telefono o inviarti una semplice email.

Jimdo: il miglior creatore di sito mobile

Jimdo è la soluzione più facile per creare un sito mobile friendly o una landing page ottimizzata per smartphone. Con oltre 40 template responsive da scegliere, tecnologia HTML5, strumenti SEO avanzati, puoi dormire sonni tranquilli: il tuo sito sarà ottimizzato per smartphone e perfetto per tutti i tuoi visitatori, mobile e non.

Crea un sito mobile