Come creare una pagina dedicata ai prezzi sul tuo sito web

Consiglio marketing: come creare una pagina dedicata ai prezzi sul tuo sito web

La pagina del tuo sito dedicata ai prezzi è strategica perché viene visitata dai potenziali clienti per decidere se acquistare o meno i tuoi prodotti o servizi. 

Per questo motivo devi curarla con particolare attenzione e non puoi accontentarti di mostrare un semplice listino prezzi. 

I consumatori vogliono fondamentalmente avere delle risposte alle due seguenti domande: 

  • Il tuo sito offre quello di cui hanno bisogno? 
  • Possono permettersi di acquistare i tuoi prodotti? 

Chi meglio di te può rispondere a queste domande? Tu e solo tu conosci più di chiunque altro i prodotti che vendi, i prezzi e il target di persone al quale sono destinati. 

Sei quindi nella posizione migliore per far incontrare domanda e offerta: devi solo organizzare e mostrare in modo efficace le informazioni che possiedi. 

La comunicazione è tutto, non dimenticarlo!

Abbiamo raccolto nel seguente articolo i nostri suggerimenti per creare la perfetta pagina web dedicata ai prezzi: sarà lo strumento che supporterà i tuoi potenziali clienti in ogni fase che conduce all’acquisto. 

In particolare: 

  1. Parleremo del processo che porta i consumatori ad acquistare un determinato prodotto o servizio 
  2. Elencheremo e descriveremo i modelli (template) di pagine dedicate ai prezzi che puoi usare sul tuo sito web 
  3. Spiegheremo quale design della pagina dedicata ai prezzi può portare a un aumento delle tue vendite online 

Da qui in poi, per non appesantire troppo la lettura, parleremo solo di “prodotti” facendo riferimento con questo termine anche alla categoria “servizi”. 

COME AVVIENE L’ACQUISTO DI UN PRODOTTO?

Quali azioni compiono le persone che hanno bisogno di acquistare online un determinato prodotto? 

Nel 2019 la risposta è quasi scontata: iniziano a cercare su Internet, a controllare le offerte delle varie aziende finché non hanno una panoramica generale delle opzioni disponibili sul mercato. Successivamente esaminano le offerte più interessanti alla ricerca di maggiori dettagli che saranno decisivi per scegliere cosa comprare e da chi. 

 

Pensa alla tua esperienza personale: ti capita spesso di chiedere informazioni sui prezzi? 

E quali risposte ricevi di solito? Sono utili o si risolvono spesso in un panegirico di determinati prodotti e servizi, un tentativo di venderti qualcosa al maggior costo possibile? 

 

Se vuoi che il tuo business online abbia successo, fai la differenza: crea una pagina dedicata ai prezzi chiara ed efficace che aiuti i visitatori ad avere tutti gli elementi per comprare esattamente quello di cui hanno bisogno. 

Di quali informazioni hanno bisogno i e le potenziali acquirenti?

La risposta è “dipende”. Dipende dal bisogno che chi sta visitando il tuo sito ha in quel preciso momento. 

A seconda di questa particolare esigenza, possiamo classificare i visitatori in questo modo: 

  • Semplici curiosi: hanno bisogno di vedere una panoramica dei prodotti e farsi un’idea delle varie opzioni disponibili. Il miglior modo per aiutarli è quello di indicare ogni prodotto con un nome e una descrizione precise.  
  • Orientati all’acquisto: sono alla ricerca di dettagli perché vogliono sapere quale prodotto soddisferà meglio le loro esigenze. Apprezzano quindi le descrizioni dettagliate e anche le recensioni di chi ha già effettuato l’acquisto. 
  • Decisi a comprare:  vogliono già il tuo prodotto, ma vogliono anche essere certi di fare un buon affare. Di solito confrontano il tuo sito con quelli di aziende simili. In questo caso è molto importante mostrare chiaramente i prezzi e specificare le caratteristiche della tua offerta

TEMPLATE PER LE PAGINE DEDICATE AI PREZZI

Le motivazioni che spingono i e le potenziali acquirenti a visitare anche più volte la pagina dedicata ai prezzi sono diverse. 

Quando si pensa all’aspetto, alla struttura, insomma al design di questa pagina, bisogna tener conto di tali motivazioni e capire che la pagina dedicata ai prezzi deve essere uno strumento di supporto per i visitatori in ogni fase del percorso che poi porterà, si spera, all’acquisto. 

Prima di tutto devi avere ben in mente quanti prodotti vuoi vendere, quali sono le loro caratteristiche più importanti e cosa potrebbe convincere il tuo target di persone a comprarli.

 

Tenendo conto di questi dati, dovrai scegliere uno specifico modello (template) di pagina dedicata ai prezzi. Non esiste un modello che va bene in assoluto: anche questa volta la scelta dipende dalla tua particolare offerta e va fatta considerando i vari tipi di visitatori che navigheranno sul tuo sito (vedi la classificazione fatta nel precedente paragrafo). 

 

Di seguito illustriamo le caratteristiche di 3 template: 

Colonne

Le colonne facilitano enormemente la comparazione dei vari prodotti.

I e le potenziali clienti vedono subito cosa contraddistingue un prodotto specifico e, dopo aver dato uno sguardo ai prezzi, possono considerare i pro e i contro di ogni offerta. Ricordati che in questa fase della navigazione le persone sono molto vicine all’acquisto per cui la struttura della pagina gioca un ruolo decisivo.

Grazie alle colonne le informazioni vengono presentate con grande chiarezza: ad esempio puoi usare una riga specifica per descrivere una particolare caratteristica del prodotto. 

I visitatori guarderanno quindi la stessa riga per confrontare velocemente un preciso aspetto del prodotto. 

 

Nota importante: su mobile, smartphone o tablet, le colonne vengono mostrate una sotto l’altra invece che una accanto all’altra. Se vuoi che la tua pagina dedicata ai prezzi abbia un aspetto chiaro e ben strutturato anche nella versione mobile, inserisci nella stessa colonna tutte le informazioni su un prodotto.

Esempio di una pagina dedicata ai prezzi creata usando l’elemento colonna.

Quando usare questo template: 

  • Se vendi pochi prodotti
  • Quando ogni prodotto ha caratteristiche ben distinte 

Con gli opportuni accorgimenti, questo template è efficace per tutti e 3 i tipi di visitatori di cui parlavamo prima. 

 

Per i curiosi: 

  • Inserisci nei titoli i nomi dei prodotti 
  • Scrivi una breve descrizione per ogni prodotto. L’utente dovrà essere in grado di leggerla tutta senza scrollare la pagina verso il basso

Per quelli orientati all’acquisto:

  • Sintetizza i dettagli più importanti dei prodotti
  • Inserisci nelle colonne i link alle pagine in cui vendi i prodotti

Per quelli già decisi a comprare il prodotto: 

  • Riporta chiaramente la valuta dei prezzi e menziona eventuali costi aggiuntivi
  • Specifica se una particolare caratteristica è inclusa o meno nei prodotti

Menu dei prezzi

Il menu dei prezzi è particolarmente adatto se vendi molti prodotti e se ritieni che alcune caratteristiche non necessitino di particolari spiegazioni perché già note al tuo target di acquirenti (ad esempio caratteristiche come “impermeabile fino a 50 metri” o “batterie incluse”). 

 

Grazie all’elemento blocco “Lista”, disponibile sui siti Jimdo Dolphin, puoi riportare le informazioni più importanti per ogni prodotto e permettere ai visitatori di cliccarci sopra se hanno bisogno di più dettagli. 

 

Puoi inserire dei link che rimandino alle pagine in cui presenti i singoli prodotti oppure puoi inserire il menu dei prezzi direttamente nelle pagine dedicate ai prodotti specifici.

Esempio di una pagina dedicata ai prezzi secondo il modello “menu” e inserendo il blocco “Lista”

Quando usare questo template: 

  • Se vendi una quantità considerevole di prodotti
  • Quando non hai bisogno di mostrare immediatamente i dettagli dei prodotti

Con gli opportuni accorgimenti, questo template “funziona” per tutti e 3 i tipi di visitatori di cui parlavamo prima. 

 

Per i curiosi: 

  • I nomi e le descrizioni dei prodotti devono essere brevi
  • Mantieni la giusta distanza (spazio vuoto) tra i nomi dei vari prodotti in modo che i visitatori non siano confusi dall’accavallarsi di troppe informazioni 

Per quelli orientati all’acquisto: 

  • Scegli per i prodotti dei nomi che siano familiari al tuo target di acquirenti
  • Indica concisamente le caratteristiche dei prodotti, senza inserire descrizioni particolareggiate

Per quelli già decisi a comprare il prodotto:

  • I prezzi devono essere chiari e in evidenza
  • Mantieni vicini i prodotti simili in modo che sia più facile confrontarli

Slideshow

Riparare le luci della macchina è necessario. 

Prenotare una degustazione di champagne per te e per i tuoi amici è un lusso, perlomeno per la maggior parte dei comuni mortali. 

Hai presente quell’indecisione che provi quando non sai se concederti o meno qualcosa che non è propriamente indispensabile? 

Avere quell’oggetto o prenotare quel servizio non è una questione di vita o di morte, ma sei tentato/a dalla sensazione di benessere, felicità, godimento che proverai nell’averlo o usarlo. È esattamente quella sensazione che vuoi comprare e non l’oggetto o il servizio in sé. 

 

La domanda è: c’è un modo per evocare quella sensazione? Per far sì che sia associata proprio ai prodotti che vendi? 

Ebbene sì! Basta presentare la tua offerta inserendo una slide nella pagina del tuo sito dedicata ai prezzi. 

Le immagini, molto più che le parole, hanno il potere di richiamare sensazioni, di provocare emozioni. 

 

Lo svantaggio della slide è che le immagini vengono mostrate una alla volta e quindi passa un po’ di tempo prima di riuscire a vedere tutti i prodotti disponibili. 

Il vantaggio è quello di catturare subito l’attenzione e di puntare sull’emotività di chi naviga sul sito. 

La slide può anche essere usata in combinazione agli altri due modelli di pagina dedicata ai prezzi che abbiamo visto precedentemente, ad esempio sopra delle colonne, con delle immagini in scorrimento che presentano solo i prodotti che vuoi davvero mettere in evidenza. 

Esempio di pagina dedicata ai prezzi creata con una slide

Quando usare questo template: 

  • Se vuoi puntare sull’inconscio dei visitatori per spingerli a un acquisto che sia più emotivo che razionale
  • Se hai delle immagini dei prodotti efficaci e ad alto impatto emotivo

Anche in questo caso, con gli opportuni accorgimenti, il template può essere efficace per tutti i tipi di visitatori. 

 

Per i curiosi:

  • Usa dei titoli molto brevi
  • Mostra delle immagini che “associno” i prodotti a una sensazione piacevole e irresistibile

Per quelli orientati all’acquisto: 

  • Evidenzia in ogni immagine uno o due dettagli del prodotto
  • Inserisci dei link alle pagine in cui vendi i prodotti

Per quelli già decisi a comprare il prodotto:

COME OTTIMIZZARE IL DESIGN DELLA TUA PAGINA DEDICATA AI PREZZI?

La tua pagina dedicata ai prezzi deve spingere i visitatori a comprare proprio i tuoi prodotti e non quelli della concorrenza. Testi, descrizioni e immagini devono convincere i potenziali acquirenti di un fatto: hanno trovato tutto quello di cui hanno bisogno e non devono cercare altro. 

 

Quali elementi potrebbero influenzare la loro decisione e far aumentare le tue vendite? 

Prodotti in evidenza

Probabilmente hai già visto in tanti siti questa tecnica di vendita. 

Si mettono in risalto un solo prodotto o pochi prodotti, in modo che gli acquirenti vi prestino particolare attenzione e siano più invogliati all’acquisto. 

Puoi mettere in evidenza un prodotto: 

  • Descrivendolo come “Il più venduto” o “Il più amato”
  • Inserendolo tra i primi prodotti della tua slide o usando uno stile particolare per l’immagine che lo ritrae

Offerte speciali

Siamo tutti consumatori e consumatrici e tutti vogliamo fare un buon affare quando compriamo un prodotto o servizio. Si può sfruttare proprio questo desiderio, questo meccanismo psicologico per spingere i visitatori a finalizzare l’acquisto: basta aggiungere valore alla tua offerta base oppure prevedere uno sconto o abbassamento di prezzo per uno o più prodotti.  

  • Aggiungi valore alla tua offerta base: ad esempio con una frase come “Se prenoti il corso estivo di yoga, al termine di ogni sessione riceverai in omaggio un delizioso frullato di frutta fresca!” 
  • Abbassamento del prezzo: “Approfitta del 5% di sconto e prenota il corso estivo di yoga!”

Questo stratagemma di marketing funziona ancora meglio se la tua offerta ha carattere di urgenza. Se comunichi che la quantità dei prodotti è limitata o che un’offerta vale solo fino a una certa data, chi visita il sito sarà più propenso/a a scegliere te invece che la concorrenza. 

  • Quantità disponibile limitata: ad esempio con una frase come “Le prime 15 persone che prenoteranno il corso estivo di yoga, riceveranno alla fine di ogni sessione un delizioso frullato di frutta fresca!” 
  • Offerta limitata nel tempo: “Affrettati! Prenota oggi e assicurati il 5% di sconto sul corso estivo di yoga!” 

CHECKLIST PER LA PAGINA DEDICATA AI PREZZI

Abbiamo approntato per te una breve checklist: scorri i punti e controlla se hai fatto tutto nel modo giusto. 

La tua pagina dedicata ai prezzi: 

  • Presenta una chiara panoramica dei prodotti, delle loro caratteristiche più importanti e delle offerte disponibili.
    Ciò aiuta i visitatori a orientarsi all’interno dell’offerta, scegliere i prodotti giusti e poi procedere con l’acquisto. 
  • Ha un aspetto e una struttura (template) funzionale al numero di prodotti venduti sul sito, al tipo di informazioni cercate dai potenziali acquirenti e al loro modo di scegliere.
    Abbiamo visto 3 template: colonne, menu, slide.
  • Contiene un’occasione imperdibile per chi legge.
    Puoi rendere più appetibili i tuoi prodotti mettendo in risalto le loro qualità o proponendo un’offerta speciale.  

Una pagina dedicata ai prezzi efficace può davvero fare la differenza in termini di aumento delle vendite e di redditività del tuo sito web. 

Non contiene semplicemente delle informazioni utili, bensì pone il/la potenziale acquirente al centro di tutto. Questo permette ai consumatori di scegliere i prodotti che soddisfano davvero i loro bisogni e a te di raggiungere il target di persone giusto: insomma un guadagno per entrambe le parti!

 

Che aspetti a mettere in pratica i nostri consigli?
Crea una pagina dedicata ai prezzi sul tuo sito e facci sapere come va scrivendo un commento sotto questo articolo.

Elisabetta Satta Jimdo Team Supporto Assistenza

Frank van Oosterhout

Jimdo Copywriter

Articoli che potresti trovare interessanti:

Come creare delle call to action efficaci
>> leggi di più

Come il tuo business locale può competere con Amazon
>> leggi di più

Come ottenere più prenotazioni attraverso il tuo sito
>> leggi di più

Press kit: come creare la cartella stampa digitale per il tuo business
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Giuseppe (sabato, 27 luglio 2019 09:19)

    Salve,
    grazie per le dritte ma serve soprattutto per chi ha il pacchetto Business poter creare un pagina riservata ai clienti dove tenere traccia dei propri ordini o una lista dei desideri.
    Queste sono mancanze che, se secondo me, fanno perdere clienti.

  • #2

    Elisabetta - Jimdo team (lunedì, 29 luglio 2019 08:42)

    @Giuseppe: Salve! Grazie mille per il tuo feedback che gireremo a chi di dovere. Per il momento ti auguriamo buon proseguimento con il tuo sito Jimdo.