Come creare il logo per il tuo brand

design logo business sito web

Siamo circondati dai marchi: contraddistinguono il cibo che mangiamo, i vestiti che indossiamo, persino i luoghi in cui ci rechiamo per comprare tutto quello che ci serve o desideriamo.

Ogni prodotto contiene un logo e questo simbolo identifica immediatamente un marchio. Quando pensi a brand come Nike, Coca - Cola, Taco Bell e Walmart, molto probabilmente visualizzi in tempo zero il loro logo nella tua mente.

Il logo è o dovrebbe essere parte integrante dell’immagine globale di un’azienda o attività.

Come imprenditore/imprenditrice o freelancer vorrai creare lo stesso senso di familiarità e d’identificazione per il tuo marchio. Quando le persone, potenziali acquirenti, vedono un’immagine e il tuo nome scritto con un carattere particolare, non devono pensare solamente ai prodotti e/o servizi che vendi, bensì anche al significato del tuo business, la sua filosofia.

Ti occupi di commercio al dettaglio per prodotti dedicati alla famiglia? Sei a capo di una start-up come Jimdo che ha fatto del gioco e della creatività il suo tratto distintivo? Vuoi offrire servizi dalla professionalità e affidabilità inappuntabile?

Tutto inizia dalla scelta del logo più adatto a te e noi siamo qui per aiutarti a prendere la giusta decisione.

Scopri e non dimenticare chi sei

design logo sito Jimdo Jasper van der Meij

Ottimo uso della composizione per attirare l’attenzione. Di Jasper van der Meij

Prima di comunicare al mondo chi sei, devi capirlo tu.

Capita spesso di avviare un’attività senza avere un’idea precisa dell’immagine che si vuole avere per il marchio. Ciò potrebbe trasformarsi nel tempo in un grave, fatale errore.

I marchi di successo prestano una grande attenzione al mercato, ai bisogni della domanda e creano servizi e prodotti in grado di soddisfare queste esigenze. Inoltre si prendono il tempo necessario per pensare alla loro missione, l’obiettivo ultimo da raggiungere e a come avvicinarvisi ogni giorno di più.

Nel nostro nuovo ebook How to Get the Perfect Logo for Your Brand: A Step-by-Step Guide 99Design chiarisce i 5 elementi più importanti che ogni compagnia dovrebbe riuscire a comunicare attraverso il suo marchio:

  • Missione
  • Valori
  • Personalità
  • Posizione nel mercato
  • Stile

Se non l’hai già fatto, ritagliati tempo a sufficienza per pensare a questi punti e capire come vuoi che il tuo marchio sia percepito dalle persone, soprattutto dai potenziali clienti. Forse potrebbe esserti utile osservare la concorrenza e chiederti in cosa ti distingui esattamente. Una volta che avrai ben chiaro questo aspetto, sarà arrivato il momento di decidere come comunicare col tuo pubblico.

Cerca e scegli tra i vari tipi di logo

Abstract marks logo design sito Jimdo

Esempio di Abstract marks.  Di Cit.

Il passo successivo sarà quello di fare una piccola ricerca. Esistono sette tipi di logo:

  • Lettermarks (formati da lettere o monogrammi): il nome del marchio è usato come elemento di design nel logo. Si tratta quindi di un logo testuale, ma basato sulle iniziali di una società o del marchio, piuttosto che dal nome completo
  • Wordmarks (consistono in parole intere o logotipi): il nome del marchio è il logo
  • Pictorial marks (marchi pittorici): immagini e simboli sono combinati col nome del marchio
  • Abstract marks (marchi astratti): simili ai loghi pittorici, ma costituiti da forme e linee astratte piuttosto che da immagini vere e proprie. Per un esempio osserva il logo all’inizio di questo paragrafo
  • Mascots: una persona, un animale o un oggetto inanimato viene usato per rappresentare il marchio
  • Combination marks: combinano vari elementi dei diversi tipi di logo
  • Emblems (emblemi): sono formati sia da un testo che da un simbolo, ma in questo caso il testo appare all’interno del simbolo. Ricordano un distintivo, un sigillo o uno stemma.
logo emblema design sito Jimdo Dexterous.

Esempio di un logo emblema. Di Dexterous.

Avrai inoltre bisogno di scegliere i colori più adeguati al tuo progetto, i giusti contrasti di colore, lo stile e la dimensione del carattere che renderanno unico il tuo marchio.

Non bisognerebbe mai trascurare l’effetto che un colore fa sulla psiche di chi lo guarda.

Ad esempio il rosso comunica un’idea di potenza e passione, mentre il color porpora rimanda al lusso e alla regalità. Gioca con le varie combinazioni di colori finché non troverai quella che rispecchia lo stile della tua azienda o attività.

Trova il/la designer che fa per te

logo design sito Jimdo goopanic

Il logo che ha vinto la 99Awards nel 2017. Di goopanic.

Un/a designer professionista può fare un’enorme differenza quando si parla di efficacia di un logo.

Anche se sei un amante del fai da te, chiediti se il logo che hai creato è adatto per essere mostrato in varie dimensioni e supporti.

I professionisti del design si esercitano per anni per acquisire le competenze tecniche necessarie a realizzare dei loghi di qualità, quindi fidati di loro perché l’immagine è uno degli elementi principali nella costruzione di un brand.

Non puoi pensare al breve periodo: il logo accompagnerà la tua azienda lungo tutto il suo avventuroso percorso.

Se sei ancora dell’idea che “chi fa da sé fa per tre”, possiamo suggerirti degli strumenti per generare dei loghi molto semplici, tipo Canva  o TailorBrands. Non possiamo però non invitarti a considerare i vantaggi di lavorare con un professionista in carne ed ossa in termini di proprietà, licenza e personalizzazione costante dell’immagine.

Grazie ad Internet trovare un o una designer è diventato molto semplice.

Puoi sfogliare i portfolio di innumerevoli creativi e scegliere chi si sposa meglio con la tua idea di design. Curiosa tra le recensioni lasciate da altre persone, giusto per assicurarti che il modo di lavorare di un particolare designer si accordi col tuo. Puoi anche decidere di percorrere la strada più tradizionale e, se disponi di un solido budget, rivolgerti ad un’agenzia specializzata: il prezzo però potrebbe essere molto più alto rispetto a quello richiesto da un singolo freelancer.

Metti alla prova il tuo logo

logo design sito Jimdo ALICIA

Logo di ALICIA

Prima di scegliere definitivamente un logo, dovresti provarlo in vari formati. Testa ogni formato sul tuo sito e scegli quello che è più accattivante in questo contesto. Riduci la dimensione per capire se funziona ed è chiaro e visibile anche su un’intestazione di una lettera o su un biglietto da visita.

Una volta presa la decisione, sarà necessario aggiornare di tanto in tanto il design con dei piccoli, nuovi accorgimenti grafici. Ciò farà si che il tuo progetto non  sembri “vecchio” dopo un certo periodo e soprattutto dopo che altri competitors saranno entrati nel mercato.


Il logo è estremamente importante: sicuramente puoi trovare molte risorse online, ma un professionista disegnerà un logo che può durare negli anni, liberandoti dal peso di preoccuparti per tua immagine e consentendoti di concentrarti su aspetti fondamentali del tuo business.

Camille Franc 99design logo

Camille Franc è Marketing Manager presso 99designs. Con una laurea conseguita alla Toulouse Business School e 5 anni di esperienza nel mondo del marketing digitale, la sua passione è ormai quella di aiutare imprenditori a raggiungere il successo senza rinunciare al divertimento. Quando non è impegnato a trovare nuove idee per rafforzare il marchio 99designs, lo puoi trovare impegnato a praticare yoga o suonare il violino a Berlino, sua città d’adozione.

Articoli che potresti trovare interessanti:

Una navigazione ancora più responsive con Dolphin
>> leggi di più

20 funzioni Dolphin lanciate quest'estate
>> leggi di più

Le nuove funzioni per il tuo sito Dolphin
>> leggi di più

I migliori siti fotografici creati con Dolphin
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 0