Tutto quello che c’è da sapere sul RGPD e le novità introdotte da Jimdo

GDPR cambiamenti per la protezione dei dati personali

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati entrerà presto in vigore e ciò desta le preoccupazioni di molti Jimdonauti. È sicuramente importante per ogni gestore di un sito far sì che le proprie pagine web rispettino la vigente normativa.

In questo articolo vogliamo riassumere gli aspetti più salienti della disciplina e spiegare quali soluzioni specifiche ha sviluppato Jimdo per accordare i siti della piattaforma alle nuove norme.

Il seguente articolo è un’introduzione a tutti gli strumenti tecnici messi a punto da Jimdo per rendere il tuo sito compatibile al RGPD. Per quanto riguarda widget, plugin o statistiche esterne, potrebbe essere necessario fare ricorso a ulteriori accorgimenti. Tutte le informazioni contenute in questo testo non hanno valore di consulto legale.

Temi trattati:

  • Perché il RGPD sta facendo discutere così tanto?
  • Chi è soggetto all’applicazione del Regolamento?
  • Come scopro quali dati vengono raccolti attraverso il sito?
  • Cosa deve contenere la mia Dichiarazione sulla privacy?
  • Cosa comporta la presenza di Google Analytics e delle statistiche di Jimdo?
  • Il mio sito raccoglie dati sensibili: cosa devo fare?
  • Quali sono le nuove funzioni messe a disposizione da Jimdo?

Perché il RGPD sta facendo discutere così tanto?

L’applicazione del recente Regolamento sta gettando nello sconforto molti Jimdonauti. È una reazione più che comprensibile, visto che quasi tutti i proprietari di siti devono adottare delle misure per rendere le proprie pagine conformi alla legge. D’altra parte al momento circolano molte mezze verità e per questo motivo è difficile capire quali passi seguire esattamente.

Non esiste una soluzione semplice e univoca per tutti e inoltre Jimdo non è autorizzato, da un punto di vista giuridico, a offrire un consulto legale. Ogni singolo sito è un caso a sé stante che richiede l’attenzione di veri esperti meglio conosciuti col nome di avvocati!

Chi è soggetto all'applicazione del regolamento?

Il RGPD riguarda tutti i proprietari e gestori di siti che raccolgono, elaborano e archiviano dati personali. La raccolta dei dati avviene spesso in modo automatico attraverso differenti strumenti di cui parleremo a breve. Il regolamento definisce come dati personali le seguente informazioni:

  • Nome e cognome
  • Indirizzo
  • Indirizzo email
  • Data di nascita
  • Coordinate bancarie
  • Localizzazione
  • Indirizzo IP
  • ID Cookie

Questa definizione dei dati sensibili obbliga teoricamente tutti i proprietari di siti e negozi online a rivedere le proprie pagine web e adattarle alle nuove regole.

Un sito è soggetto al RGPD se:

  • Gli indirizzi IP dei visitatori del sito sono raccolti e archiviati
  • Prevede la possibilità di inserire un indirizzo email nei commenti
  • I visitatori possono lasciare dei commenti
  • Contiene un formulario di contatto
  • I visitatori possono registrarsi al sito o iscriversi alla Newsletter
  • L’attività dei visitatori viene analizzata mediante sistemi di tracciamento e cookie
  • Usa dei plugin per la condivisione sui social media che non offrono una soluzione a doppio clic per limitare il tracciamento

Come scopro quali dati vengono raccolti attraverso il sito?

Abbiamo pensato a una serie di domande che possono aiutarti a scoprire quali dati stai raccogliendo, magari inconsapevolmente, attraverso le tue pagine:

  • Quali dati raccolgo, elaboro, uso sul mio sito?
  • Come raccolgo tali informazioni?
  • Ho inserito nelle mie pagine un formulario di contatto? Un libro degli ospiti? Un Blog?
  • Utilizzo sul mio sito Google Analitycs o altri strumenti di analisi statistica? Appartiene a questa categoria anche la sezione “Statistiche” del CMS.
  • Quali widget e plugin esterni ho implementato nel mio sito? Molti browser mettono a disposizione dei programmi aggiuntivi come Ghostery o Privacy Badger che mostrano tutti i cookie presenti sul tuo sito e tutti gli strumenti che vi sono integrati.
  • Quali prodotti vengono creati attraverso il mio sito Jimdo (ad esempio beni o servizi digitali)?

Usa questa lista di domande per capire quali elementi del sito è meglio controllare e se effettivamente dovrai adeguarti a quanto richiesto dal RGPD.

Cosa deve contenere la mia Dichiarazione sulla Privacy?

Il RGPD prevede delle guide linea per la stesura della Dichiarazione sulla Privacy. Questo testo è come una lettera che scrivi personalmente ai tuoi visitatori e acquirenti, descrivendo come intendi elaborare i loro dati personali. Fortunatamente esistono già su Internet degli strumenti che ti aiutano a stilare questo importante documento: prova eprivaci.eu o l’ottimo Iubenda.

 

In generale ti consigliamo di specificare all’interno della Dichiarazione:

  • scopo del trattamento
  • generalità della persona che elabora concretamente i dati e del responsabile del processo (se soggetti differenti)
  • la legittimazione giuridica per l’uso delle informazioni sensibili
  • il destinatario
  • il periodo di archiviazione
  • riferimento alle eventuali terze parti alle quali i dati vengono trasmessi (in un paese terzo o a livello internazionale)
  • il diritto del visitatore di essere informato sui propri dati e di chiederne l’eliminazione in qualsiasi momento
  • il diritto del visitatore di rivolgersi al garante per la privacy
  • se necessario, il riferimento a Google Analytics

Cosa comporta la presenza di Google Analytics e delle statistiche di Jimdo?

Se usi Google Analytics, devi specificarlo nella Dichiarazione sulla Privacy. Un altro elemento obbligatorio per legge è la cosiddetta funzione “opt-out” che permette al visitatore di rifiutare la raccolta dei dati, così come spiegheremo meglio più avanti.

Se utilizzi il tuo account Google Analytics, è necessario che tu sottoscriva l’Emendamento sulla protezione dei dati.

Le statistiche di Jimdo si basano su Google Analytics per cui, se usi solo questo strumento di analisi a partire dal CMS, basta solo accettare i nostri Termini e condizioni generali poiché Jimdo ha già sottoscritto un apposito contratto con Google.

Il mio sito raccoglie dati sensibili: cosa devo fare?

Una volta appurato con certezza che raccogli dei dati sensibili attraverso il sito Jimdo, dovrai ancora stabilire se:

  • la tua attività rispetta i dettami del RGPD
  • devi eliminare o meno le applicazioni connesse a tale attività

Per quanto riguarda strumenti esterni come widget e plugin, è meglio consultare la politica di trattamento dati del provider esterno che fornisce questi servizi. Raccomandiamo caldamente di chiedere il parere esperto di un legale.

Per quanto concerne invece gli strumenti sviluppati dalla nostra piattaforma, come cookie o il libro degli ospiti, Jimdo sta approntando dei cambiamenti tecnici che permetteranno di rendere il sistema perfettamente conforme al nuovo regolamento.

Molti browser mettono a disposizione dei programmi aggiuntivi come Ghostery o Privacy Badger che mostrano tutti i cookie presenti sul tuo sito e tutti gli strumenti che vi sono integrati.

Quali sono le nuove funzioni messe a disposizione da Jimdo?

Jimdo sta lavorando al momento per aggiungere delle funzioni e cambiare alcune parti della piattaforma adattandole a quanto previsto dal RGPD.

Ecco una lista delle novità tecniche:

  • Link alla Dichiarazione sulla Privacy all’interno del formulario di contatto e del libro degli ospiti
  • Banner per i cookie personalizzabile (pop-up)
  • Una nuova sottopagina per la tua dichiarazione sull’utilizzo dei cookie. Questa pagina apparirà automaticamente e sarà dotata di una funzione opt-out, la quale consente ai tuoi visitatori di rifiutare alcuni cookie
  • Una pagina per la Dichiarazione sulla Privacy completamente modificabile e con varie opzioni di formattazione
  • Funzioni opt-in per tutti i tipi di formulario, come quello per la sottoscrizione alla Newsletter o il libro per gli ospiti
  • Funzione “Shariff”: una soluzione a doppio clic che permette di limitare il tracciamento da parte dei social media

Dove posso trovare maggiori informazioni?

Abbiamo redatto per voi degli articoli sull’argomento. Li trovate tutti sul nostro Support Center insieme a una serie di link esplicativi sul RGPD.

“Dura lex, sed lex” dicevano i latini e anche noi capiamo perfettamente come il tema della protezione dati possa essere spinoso e impegnativo, soprattutto in termini di tempo ed energie spese per uniformarsi alla legislazione. Speriamo che questo articolo sia riuscito nell’intento di rendervi il compito meno pesante.


Come imprenditori e imprenditrici avrete sempre a che fare con continue sfide e questa è solo l’ultima di una lunga serie che, siamo certi, vincerete.

Elisabetta Satta

Jimdo Team

 

 

Articoli che potresti trovare interessanti:

Una navigazione ancora più responsive con Dolphin
>> leggi di più

20 funzioni Dolphin lanciate quest'estate
>> leggi di più

Le nuove funzioni per il tuo sito Dolphin
>> leggi di più

I migliori siti fotografici creati con Dolphin
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 46
  • #1

    Gianguido (Friday, 27 April 2018 10:25)

    ok, articolo utile; mi viene però da domandarvi: se io inserisco (ad esempio) la possibilità di commento in fondo a un articolo del blog, utilizzando lo strumento già configurato da Jimdo, utilizzo uno strumento che è già conforme a quanto richiesto dal RGPD ?

  • #2

    Elisabetta - Jimdo team (Thursday, 03 May 2018 10:19)

    @Gianguido Ciao! La risposta dipende dalla presenza o meno di altri sistemi di commento sul tuo Blog Jimdo. Ad esempio potresti aver inserito Disqus. In caso contrario, se usi solo il sistema di commenti Jimdo, dovresti leggere la nostra dichiarazione sulla privacy e informare i tuoi visitatori in tal senso. Stiamo attualmente aggiornando e traducendo tale dichiarazione, quindi potremo fornirti ulteriori informazioni a breve.

  • #3

    Roberto (Thursday, 03 May 2018 13:33)

    Buongiorno. Io sul mio sito gli unici widget esterni che uso sono la mappa tratta da Google Maps embeddata per mostrare rapidamente dove si trova il mio negozio. Per il resto uso tutto interno a Jimdo (motore di ricerca interno e form per mandarmi direttamente una e-mail), quindi in teoria sto a posto sotto questo punto di vista, giusto?

  • #4

    Angie (Thursday, 03 May 2018 18:06)

    Salve,
    Grazie per l'articolo. Avendo un sito bilingue avrei bisogno di personalizzare la pagina della privacy per scrivere anche in inglese.
    Vorrei anche sapere se le caselle di spunta prima di inviare messaggi dal modulo di contatto o di iscrizioni alla mailing list sono obbligatorie, o se basta l'avviso scritto con un link all'informativa.
    grazie mille per il vostro aiuto,
    Angie :)

  • #5

    Diego (Thursday, 03 May 2018 19:24)

    Io ho dei collegamenti a Facebook Instagram etccc cosa devo fare?

  • #6

    Stefania (Monday, 07 May 2018 21:44)

    Buongiorno
    la privacy policy verrà tradotta e poi integrata nel sito (es nella sezione Privacy e Cookies)?
    Ci sarà l'opzione di flaggare il cosnenso alla privacy non solo nei formulari ma anche ai commenti e libro degli ospiti?

    Grazie

  • #7

    Luca Cameli (Friday, 11 May 2018 01:58)

    Semplicemente non ho capito nulla!

  • #8

    ENRICO (Friday, 11 May 2018 17:58)

    NEL MIO SITO WWW.ANNAMARIABARNI.COM NON HO ATTIVATO COLLEGAMENTI SE NON GOOGLE Analytics SU VOSTRA INDICAZIONE. COSA DEVO FARE?

  • #9

    Massimo (Saturday, 12 May 2018 12:46)

    Resta da capire se le info sulla privacy devono essere solamente indicate in una specifica pagina del sito o se, in aggiunta a ciò, deve anche essere mostrato il banner con l'informativa breve sui cookie. Ci si augura che Jimdo fornisca spiegazioni più dettagliate e, soprattutto, metta a disposizione degli utenti un testo sulla privacy da copiare e incollare sui siti.
    Non tutti sono in grado di gestire queste cose e non tutti sono in grado di capire se in un sito sono "nascostamente" presenti dei cookie. Ad esempio chi, come me, credeva che nel proprio sito non fosse presente alcun tipo di cookie, scoprirà invece che è "nascostamente" presente Google Analytics che Jimdo inserisce di default in tutti i siti e che questo cookie è presente anche se l'utente non ha un account Google Analytics per il monitoraggio delle visite sul proprio sito.
    Da qui la necessità che Jimdo metta a diasposizione un testo sulla privacy, spiegando come e dove inserirlo e quali sono i cookie di terze parti presenti di default nei siti Jimdo.

  • #10

    Fabio (Saturday, 12 May 2018 13:44)

    GENTILMENTE JIMDO DOVREBBE PROVVEDEREAUTONOMAMENTE AD INTEGRARE CIO' CHE MANCA VISTO CHE NOI NON SIAMO TECNICI MA SEMPLICI CLIENTI. GRAZIE.

  • #11

    Elisabetta - Jimdo team (Monday, 14 May 2018 07:58)

    Salve a tutti e perdonate il ritardo nella risposta.
    Non possiamo dare in generale delle risposte specifiche per sito, soprattutto in questa sede. Se avete domande connesse specificamente col vostro sito, vi preghiamo di contattarci al supporto, in modo da ricevere una risposta in tempi più brevi.
    La stesura della Dichiarazione sulla Privacy è a discrezione dell'utente perché strettamente correlata all'attività svolta nel sito. Devono essere indicate chiaramente le seguenti informazioni: generalità del proprietario/gestore del sito, legittimazione giuridica al trattamento dei dati, quali dati dei vostri visitatori vengono raccolti e come vengono elaborati e per quanto tempo, possibilità per il vostri visitatori di contattarvi e chiedere l'eliminazione dei dati e la possibilità per essi di rivolgersi all'autorità garante per la privacy. Il banner dei Cookie che si apre automaticamente ogni volta che il sito viene raggiunto, conterrà un link alla vostra Dichiarazione sulla Privacy. Integremo già da questa settimana la doppia spunta con link alla vostra Dichiarazione sulla Privacy e ai vostri Termini e Condizioni Generali del contratto. Tale doppia spunta si troverà sia nel formulario di contatto che nella pagina di conferma dell'ordine di acquisto. Per il momento vi consigliamo di disattivare i bottoni "Mi piace" e di condivisione sui social media, però stiamo lavorando ad una soluzione tecnica per rendere sicuri anche quelli dal punto di vista della protezione dati. Se avete attivato Google Analytics usando l'apposita sezione del vostro CMS (SEO), non dovete preoccuparvi perché Jimdo ha sottoscritto un contratto con Google. Diverso è invece se avete integrato Google Analytics come Widget senza passare per l'apposita sezione del CMS. Pubblicheremo oggi nel nostro supporto online due articoli di aggiornamento e informazione e un ulteriore articolo sul nostro Blog entro la settimana prossima. Per qualsiasi altra informazione vi preghiamo di contattarci al supporto. Buona giornata.

  • #12

    Monica (Monday, 14 May 2018 09:30)

    Io non riesco più a collegarmi al mio sito :ho provato anche a scrivervi ma ancora non ho ricevuto risposta.

  • #13

    Massimo (Wednesday, 16 May 2018 19:18)

    Per Elisabetta - Jimdo team.
    Grazie per quando sopra spiegato ma servono altri chiarimenti, in particolare:
    1 - Cos'è la "legittimazione giuridica al trattamento dei dati"?
    2 - Non si è in grado di dare risposta a "quali dati dei vostri visitatori vengono raccolti e come vengono elaborati e per quanto tempo". I nomi e gli indirizzi di posta elettronica inseriti nel formulario li raccoglie solo il gestore del sito o vengono raccolti ed elaborati anche nel server Jimdo? E per quanto tempo? Queste cose non le può sapere il gestore del sito.

  • #14

    Stefano (Wednesday, 16 May 2018 21:04)

    Finalmente un'articolo completo e dettagliato, complimenti!!!
    <a href=“https://www.portaleverde.it”>Portale Verde</a>

  • #15

    Elisabetta - Jimdo team (Thursday, 17 May 2018 10:55)

    @Massimo 1) S'intende il riferimento specifico alla legge. Nel gruppo Facebook Jimdo Academy, un utente (Gabriele) ha postato il link alla sua Dichiarazione che è fatta molto bene. Puoi prendere spunto da quella. 2) I dati raccolti attraverso il formulario di contatto vengono registrati anche sui nostri server e conservati finché mantieni il formulario di contatto sul tuo sito.

  • #16

    Marco (Thursday, 17 May 2018 16:30)

    Ciao è possibile integrare il reCAPTCHA con la stessa grafica utilizzata in calce a questa pagina sui nostri siti?

    Grazie.

  • #17

    Massimo (Thursday, 17 May 2018 19:36)

    Mi auguro che il banner con l'informativa breve sui cookie venga reso modificabile/editabile da parte del gestore di un sito Jimdo visto che attualmente, in quel brevissimo testo, sono presenti almeno tre errori di battitura.

  • #18

    michela (Thursday, 17 May 2018 22:48)

    buonasera, innanzitutto...vi adoro e, grazie di esistere. Detto questo se è possibile ho urgente bisogno di sapere (sono fuori tema lo so) come posso copiare il mio jimdo free, per motivi di sicurezza quindi cancellazioni errori o altro. Avere insomma una copia di testi, immagini eccetera. Grazie infinite

  • #19

    Giovanna (Monday, 21 May 2018 18:19)

    Come faccio ad attivare il testo con l'informativa breve?

  • #20

    claudio (Monday, 21 May 2018 18:20)

    Se ho capito bene data la situazioen assolutamente caotica e generalizzante, dato che ora l'onere dala prova spetta al proprietario del sito, per evitare ogni problema di sorta è meglio disattivare tutto fino a che questa follia non srà cambiata.

  • #21

    Isabella (Tuesday, 22 May 2018 17:02)

    Grazie tantissime per questo articolo, un vero faro nella nebbia burocratica. Come sempre lavorare con voi è fantastico.

  • #22

    Giuseppe (Tuesday, 22 May 2018 22:59)

    Ottimo articolo! Consiglio a tutti di utilizzare https://www.iubenda.com/it/. Funziona benissimo!

  • #23

    Augusto (Thursday, 24 May 2018 15:00)

    Salve, oltre alle opportune modifiche di regolamenti e di gestione del sito, bisogna anche legittimare la proprietà del sito. Ho sentito dire che bisogna recarsi da un avvocato o da un commercialista abilitati ma, di fatto, quelli che io ho contattato non sanno nemmeno di cosa sto parlando. Pertanto, Da chi bisogna andare per farlo?

  • #24

    Massimo (Friday, 25 May 2018 00:51)

    Segnalo nuovamente la presenza di errori di scrittura/digitazione nel breve testo contenente l'informativa breve sui cookie. Il numero di errori varia a seconda che il sito Jimdo sia Pro o Free.

  • #25

    Marco (Friday, 25 May 2018 14:23)

    Qualcuno di jimdo team mi puó contattare x avere un preventivo e farvi fare a voi quello che mi serve grazie

  • #26

    ANNA MARIA (Friday, 25 May 2018 15:30)

    BUONGIORNO - ABBIAMO IL SITO CON VOI JIMDO -
    DAL VOSTRO ARTICOLO ... CHIAREZZA ... ZERO
    PENSO CHE VOI RIPETO VOI DOBBIATE FARE AUTOMATICAMENTE
    LE MODIFICHE INTRODUZIONI VARIAZIONI SUL SITO RICHIESTE DA
    QUESTA NUOVA NORMATIVA ... O PEROLOMENO QUALCUNO DEL VOSTRO STAFF CHE SI OCCUPA DI QUESTO CONTATTI I VARI DETENTORI DI SITI (CHE SI PAGANO.....) E CI DICA COSA FARE !
    ATTENDO PERTANTO IL VOSTRO CONTATTO !!!

  • #27

    Milena (Saturday, 26 May 2018 07:24)

    Concordo in pieno sul fatto che avreste dovuto fornirci più strumenti.

  • #28

    Massimo (Sunday, 27 May 2018 13:18)

    Possibile che non si possa neppure correggere un errore di battitura nel banner con l'informativa breve sui cookie? Il testo inizia con "Informativa" seguito da due punti e punto: o l'uno o l'altro!

    Inoltre l'RGPD obbliga a mostrare un espicito e chiaro banner non solo sui cookie ma anche sulla privacy, ossia sul trattamento dei dati personali che, ad esempio, i visitatori del sito scrivono nel modulo di contatto (nome, cognome e indirizzo di posta elettronica). Fino a qualche giorno fa nel banner era presente anche il link che rimandava alla pagina "Privacy", ora non c'è più.

  • #29

    Patrizia (Thursday, 31 May 2018)

    Buongiorno, io uso tutto quello che sta dentro jimdo e niente di esterno, quindi sono a posto?
    Spero tanto di si altrimenti chiudo tutto

  • #30

    Miria (Thursday, 31 May 2018 17:28)

    Io ho creato il mio sito semplicemente ed esclusivamente fruendo della vostra utility . Si tratta di un sito base, che non prevede alcun canone. Ho previsto commenti e contatti, collegamenti con fb , twitter e instagram . Quanto scrivete in merito a questa RGPD risulta per me incomprensibile, non saprei come intervenire e certo non vorrei incorrere in sanzioni di sorta. Temo che eleminerò il sito se non potrete adeguare voi il contenuto dei siti, inclusi quelli gratuiti, in base alla nuova normativa .

  • #31

    Laura G. (Thursday, 31 May 2018 18:30)

    Perchè il banner sui cookie è scritto metà in italiano e metà in inglese?
    "More information here: Informativa sui cookies".
    Come si fa a correggere questo e gli altri errori presenti sul banner?
    Ad esempio il termine "cookie", quando è inserito in un testo in lingua italiana, va scritto sempre e solo nella sua forma al singolare, per cui si scrive cookie e non cookies.

  • #32

    Alessandro (Friday, 01 June 2018 15:38)

    io capisco che l'argomento sia alquanto difficile da capire e comprendere cosa bisogna fare, ma la persone che scrivono che o Jimdo si adegua o chiudono il proprio non si possono vedere.
    Nel momento in cui si mette online un sito internet che sia gratuito o no, bisogna prendersi anche i doveri che ne comporta. La legge sulla privacy è stata fatta proprio per i problemi che sono nati a cause di chi soprattutto in Facebook clicca su qualsiasi cosa pur di vedere i giochini o le fotografie e poi dopo mesi scopre che ha dato accesso a chiunque ai propri dati. Responsabilità. Io mi sto sbattendo da giorni a cercare di capire come sistemare i miei siti (tutti a pagamento) e non mi pare proprio il caso di scaricare la bega a Jimdo.

  • #33

    Laura G. (Friday, 01 June 2018 20:17)

    Condivido pienamente quanto scritto da Alessandro ma...
    ...ma se la responsabilità di gestire il proprio sito è giustamente in capo al titolare del sito, la correzione di errori di battitura in quei settori non modificabili (ad esempio il banner con l'informativa sui cookie) è in capo a Jimdo. In quella sola riga sono presenti diversi e grossolani errori che Jimdo non si degna di correggere e quindi è giusto lamentarsi.

  • #34

    Gianni (Monday, 04 June 2018 17:48)

    Perché dev'essere così complicato? Il mio sito presenta l'attività concertistica del mio gruppo. Non faccio il realizzatore di siti e tantomeno il blogger professionista. Sono un musicista. E se avessi avuto le risorse avrei pagato qualcuno per sistemare la cosa. Più facile chiudere il sito, no?

  • #35

    MASSIMO (Wednesday, 06 June 2018 11:50)

    Il fatto che nessuno del Jimdo Team legga questi commenti che stimo postando qui e non replichi o provveda a correggere alcuni errori che sono stati segnalati, la dice lunga su quanto poco interesse ci sia da parte di Jimdo su quest'argomento.
    La curatrice di questa pagina è scomparsa?

  • #36

    Elisabetta - Jimdo team (Friday, 08 June 2018 18:01)

    @Massimo Eccomi qua e mi scuso con tutti per il ritardo nella risposta. Da quanto è entrato in vigore il Regolamento siamo stati letteralmente invasi da richieste di chiarimenti e aiuto sui social media e nell'usuale canale di supporto. Per problemi specifici, suggeriamo sempre di scrivere a support@jimdo.it o di scrivere sulle pagine Facebook perché in questi due canali riusciamo a offrire un'assistenza più tempestiva. Non è questa la sede per ricevere un supporto o una risposta immediata e lo ricordo solamente ed esclusivamente nell'interesse di tutti voi, utenti paganti o meno, che avete diritto ad un aiuto nel minor tempo possibile. Detto questo, abbiamo corretto le voci presenti nel banner dei cookie. Il sistema ci metterà qualche ora per aggiornarsi. Ci scusiamo per il disagio creato e vi ringraziamo per i vostri feedback.

  • #37

    Elisabetta - Jimdo team (Friday, 08 June 2018 18:16)

    @Massimo: il link sottostante il formulario di contatto rimanda esattamente alla Dichiarazione sulla privacy. Il Regolamento richiede che tale Dichiarazione sia ben visibile per il visitatore e completa. In tutti i siti Jimdo appare sia nel formulario di contatto che nel carrello quando il cliente deve inserire e inviare i dati per effettuare l'acquisto. Il banner dei cookie si apre immediatamente e rimanda all'Informativa dalla quale è possibile disattivare o attivare i cookie per categoria. La nuova normativa non richiede che i cookie siano attivabili o disattivabili singolarmente. Dal punto di vista tecnico, abbiamo offerto e offriamo tutti gli strumenti per mettersi in regola. Il contenuto della Dichiarazione sulla privacy, l'elenco dei cookie attivi e la loro descrizione, l'accertarsi se debba o meno essere certificata la proprietà del sito: di tutte queste incombenze deve per forza farsi carico il proprietario/gestore del sito. Come abbiamo specificato nell'articolo e nei social media, Jimdo non può offrire un consulto legale poiché il rispetto delle nuove norme è strettamente connesso all'attività specifica svolta sul sito. Per questo motivo non possiamo elaborare richieste di preventivi o di analisi delle varie Dichiarazioni sulla privacy presenti sui siti. Diamo la possibilità a chi non conosce dei codici di costruire un sito internet, ma non offriamo assistenza legale.

  • #38

    Massimo (Wednesday, 13 June 2018 16:27)

    Molto bene! Ora è tutto OK. Grazie Elisabetta.

  • #39

    Miriam (Saturday, 15 September 2018 09:52)

    Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

    cristinaallegri09@hotmail.it

    Cordiali saluti



































    Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

    cristinaallegri09@hotmail.it

    Cordiali saluti














    .
    Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

    cristinaallegri09@hotmail.it

    Cordiali saluti



































    Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

    cristinaallegri09@hotmail.it

    Cordiali saluti














    .

  • #40

    Paola (Saturday, 29 September 2018 01:01)

    Se avete domande connesse specificamente col vostro sito,

    vi preghiamo di contattarci al supporto, in modo da ricevere

    una risposta in tempi più brevi.
    La stesura della Dichiarazione sulla Privacy è a discrezione

    dell'utente perché strettamente correlata all'attività svolta nel

    sito. Devono essere indicate chiaramente le seguenti

    informazioni: generalità del proprietario/gestore del sito,

    legittimazione giuridica al trattamento dei dati, quali dati dei

    vostri visitatori vengono raccolti e come vengono elaborati e

    per quanto tempo, possibilità per il vostri visitatori di

    contattarvi e chiedere l'eliminazione dei dati e la possibilità per

    essi di rivolgersi all'autorità garante per la privacy. Il banner

    dei Cookie che si apre automaticamente ogni volta che il sito

    viene raggiunto, conterrà un link alla vostra Dichiarazione

    sulla Privacy. Integremo già da questa settimana la doppia

    spunta con link alla vostra Dichiarazione sulla Privacy e ai

    vostri Termini e Condizioni Generali del contratto. Tale doppia

    spunta si troverà sia nel formulario di contatto che nella

    pagina di conferma dell'ordine di acquisto. Per il momento vi

    consigliamo di disattivare i bottoni "Mi piace" e di

    condivisione sui social media, però stiamo lavorando ad una

    soluzione tecnica per rendere sicuri anche quelli dal punto di

    vista della protezione dati. Se avete attivato Google Analytics

    usando l'apposita sezione del vostro CMS (SEO), non dovete

    preoccuparvi perché Jimdo ha sottoscritto un contratto con

    Google. Diverso è invece se avete integrato Google Analytics

    come Widget senza passare per l'apposita sezione del CMS.

    Pubblicheremo oggi nel nostro supporto online due articoli di

    aggiornamento e informazione e un ulteriore articolo sul

    nostro Blog entro la settimana prossima. Per qualsiasi altra

    informazione vi preghiamo di contattarci al supporto. Buona

    giornata.

    Elisabetta - jimdo team a4 maggio 20018

    Per problemi specifici, suggeriamo sempre di scrivere a

    support@jimdo.it o di scrivere sulle pagine Facebook perché

    in questi due canali riusciamo a offrire un'assistenza più

    tempestiva. Non è questa la sede per ricevere un supporto o

    una risposta immediata e lo ricordo solamente ed

    esclusivamente nell'interesse di tutti voi, utenti paganti o

    meno, che avete diritto ad un aiuto nel minor tempo possibile.

    Detto questo, abbiamo corretto le voci presenti nel banner dei

    cookie. Il sistema ci metterà qualche ora per aggiornarsi. Ci

    scusiamo per il disagio creato e vi ringraziamo per i vostri

    feedback.

    Elisabetta, JT, 8 giugno 2018

    MIO MESSAGGIO SUL BLOG
    Buongiorno Elisabetta.
    Un piccolo chiarimento: da parecchi anni sono con Jimdo e

    ho trovato la vostra assistenza e simpatia sempre molto

    puntuali e incoraggianti, dunque GRAZIE!!
    Leggendo i commenti più sopra, e pensando al mio sito ( che

    non è propriamente di e-commerce ma piuttosto un portfolio

    digitale col quale far conoscere le mie creazioni senza

    portarmi dietro valigette piene di chili di foto e depliant), potrei

    decisamente ovviare a tutta la problematica legata alla privacy

    degli eventuali committenti interessati, semplicemente

    inserendo in calce a ogni pagina, o almeno nella prima,

    un'immagine "frizzata" del mio indirizzo e-mail, dunque senza

    collegamento ipertestuale. A me non interessa avere un libro

    degli ospiti o contare quante visite ho ricevuto. Ho altri

    strumenti di divulgazione professionale.
    Credi che questo possa funzionare, soprattutto per il fine che ti ho appena illustrato?
    Per quanto riguarda invece l'altro argomento di discussione

    (RGBD), attendo gli sviluppi che tu e lo Staff potrete offrirci

    lungo il percorso.
    Buon tutto e ciao.
    01:00 28/9/2018

  • #41

    Paola (Saturday, 29 September 2018 01:09)

    Ciao Elisabetta.
    Scusami per il messaggio precedente che riportava alcuni commenti delle chat precedenti. CONSIDERALO PURE NULLO. Ti riporto qui sotto il solo brano che ti ho indirizzato:
    MIO MESSAGGIO SUL BLOG
    Buongiorno Elisabetta.
    Un piccolo chiarimento: da parecchi anni sono con Jimdo e ho trovato la vostra assistenza e simpatia sempre molto puntuali e incoraggianti, dunque GRAZIE!!
    Leggendo i commenti più sopra, e pensando al mio sito ( che non è propriamente di e-commerce ma piuttosto un portfolio digitale col quale far conoscere le mie creazioni senza
    portarmi dietro valigette piene di chili di foto e depliant), potrei decisamente ovviare a tutta la problematica legata alla privacy degli eventuali committenti interessati, semplicemente
    inserendo in calce a ogni pagina, o almeno nella prima, un'immagine "frizzata" del mio indirizzo e-mail, dunque senza collegamento ipertestuale.
    In fondo a me non interessa avere un libro degli ospiti o contare quante visite ho ricevuto.
    Ho altri strumenti di divulgazione professionale.
    Credi che questo possa funzionare, soprattutto per il fine che ti ho illustrato?
    Per quanto riguarda invece l'altro argomento di discussione, (RGBD), attendo gli sviluppi che tu e lo Staff potrete offrirci lungo il percorso.
    Buon tutto e ciao.

  • #42

    Anna (Saturday, 29 September 2018 13:12)

    Scrivere sul proprio blog un articolo copiato da un libro (citando il libro e l'autore) viola in qualche modo la privacy e costituiscono violazione dei diritti di copyright ?

    Grazie

  • #43

    mildred (Thursday, 04 October 2018 01:34)



    Sei interessato ad ottenere un prestito legit che ho raccomandato 7 del mio amico e 6 è stato concesso un prestito. Se hai bisogno di un prestito ora contatta DAVID ADAMS all'indirizzo davidadamsloanfirm @ yahoo .com text them +1 210-460-4866

  • #44

    Sharon Lee (Wednesday, 10 October 2018 16:27)

    Sono Sharon e vengo da Londra. Sono stato bloccato in una situazione finanziaria nel maggio 2018 e avevo bisogno di rifinanziare e pagare le mie bollette. Ho provato a cercare prestiti da varie società di prestito sia private che aziendali, ma mai con successo, e la maggior parte delle banche ha rifiutato il mio credito. Ma come Dio vuole, sono stato presentato a un uomo di Dio un prestatore di prestiti privato che mi ha dato un prestito di 620.000 euro e oggi sono un imprenditore e i miei figli stanno bene al momento, se devi contattare qualsiasi azienda con riferimento per ottenere un prestito senza garanzie, nessun controllo del credito, nessun co-firmatario con solo il 2% del tasso d'interesse e migliori piani e piani di rimborso, si prega di contattare la società finanziaria HARRY CARLOS LOANS (harryloanfirm56@gmail.com). o contattalo tramite whatsapp via +32460210203

  • #45

    Mr Mike (Saturday, 13 October 2018 13:38)

    Ciao,
    io sono Mr Mike Church prestito finanziario, un prestatore di prestito legittimo, diamo prestiti a prestito personale, mutuo per la casa, prestiti comprando un'auto, prestito studentesco, prestito di consolidamento del debito, prestito non garantito, prestiti di capitale di rischio e imprese per investire e per risolvere problemi finanziari , ecc ... i nostri prestiti facilmente e capitale sociale di € 150 milioni di euro, prevede di prestare a breve e lungo termine privato, un termine che va da € 500 a € 100 milioni di euro per tutte le persone serie, affidabile, e integrare vuole fare un prestito. Il mio tasso di interesse del 2%, se sei interessato alla nostra offerta di prestito, ti preghiamo di contattarci via email all'indirizzo,

    Nome: Mr Mike

    Email: agborloanfirm@gmail.com

  • #46

    Bradley (Thursday, 08 November 2018 18:20)

    DO YOU NEED AN AFFORDABLE LOAN TODAY?

    XMAS IS HERE AGAIN, DO NOT BE LEFT OUT, APPLY FOR ALL KINDS OF XMAS LOAN WITH US TODAY! XMAS FREE GIFTS PACKAGE FOR CLIENTS INTERESTED

    We are direct providers of Fresh Cut BG, SBLC and MTN which are specifically for lease, our bank instrument can be engage in PPP Trading, Discounting, signature project (s) such as Aviation, Agriculture, Petroleum, Telecommunication, construction of Dams, Bridges, Real Estate and all kind of projects. We do not have any broker chain in our offer or get involved in chauffeur driven offers.

    DESCRIPTION OF INSTRUMENTS:

    1. Instrument: Bank Guarantee (BG/SBLC) (Appendix A)
    2. Total Face Value: Eur 5M MIN and Eur 10B MAX (Ten Billion USD).
    3. Issuing Bank: HSBC Bank London, Barclays, Credit Suisse and Deutsche Bank Frankfurt.
    4. Age: One Year, One Month
    5. Purchasing Price: 32% of Face Value plus 2% commission fees to brokers.
    6. Leasing Price: 4% of Face Value plus 2% commission fees to brokers.
    7. Delivery: Bank to Bank swift.
    8. Payment: MT-103 or MT760
    9. Hard Copy: Bonded Courier within 7 banking days.

    We are ready to close leasing with any interested client in few banking days, if interested do not hesitate to contact me direct. Email: bradleyblakesfinancialfundsplc@gmail.com

    Regards,
    Mr Bradley Blakes
    Skype: bradleyblakesfinancialfundsplc@gmail.com