Aiuto Registrati

Nuove idee per ripartire alla grande

Nuove idee per ripartire alla grande col tuo sito web in estate

L'estate impazza, le temperature salgono e il richiamo del mare è forte. Sul web, questo é il periodo in cui il traffico si reduce, almeno fino al prossimo autunno. Potrebbe essere il momento giusto per una dare una rinfrescata al tuo sito e una spolverata al tuo ambiente di lavoro!

 


Riordina la scrivania (e comprati una piantina)

Le montagne di scartoffie non solo fanno aumentare lo stress solo a guardarle, ma possono anche darti la sensazione che il tuo lavoro non sia mai finito. Lasciare il lavoro terminato sulla scrivania da l’impressione che ci sia ancora da fare.

 

Non vuol dire che la tua scrivania debba essere completamente vuota. Secondo alcune ricerche gli uffici troppo vuoti e minimali mettono tristezza a chi ci lavora. Nemmeno le cartacce e le tazze con i fondi del caffè aiutano, ma circondarsi di foto, piante e souvenir può contribuire alla produttività. Anche un’unica piantina può aiutare la concentrazione e la memoria.

Cancella tutte le informazioni non aggiornate dal tuo sito

Che è l’equivalente informatico di ripulire il cassetto delle cianfrusaglie. Le informazioni datate o irrilevanti sono una delle caratteristiche più odiate dai consumatori quando navigano su siti commerciali. E chi è senza peccato scagli la prima pietra: a tutti è capitato di preannunciare sul nostro sito una novità in arrivo, per poi dimenticarcene. Il problema è che in questo modo i tuoi clienti pensano che tu stia ancora aspettando la primavera del 2017 il che si traduce in una  pessima impressione sulla tua professionalità.

 

Prenditi qualche minuto per controllare il tuo sito:

  • Le tue informazioni di contatto sono aggiornate? La casella email e la segreteria telefonica sono troppo piene per ricevere nuovi messaggi?
  • C’è un link ad un profilo social che non viene più aggiornato?
  • Stai promuovendo eventi che sono già avvenuti, prodotti che non vendi più, notizie vecchie o workshop di sei mesi fa? Cancella tutto o fai un'archivio specificando che si tratta di attività già svolte.
  • Ci sono riferimenti a cose che farai nel futuro, ma che in realtà sono già successe?

Consiglio: se decidi di eliminare o nascondere una pagina, controlla prima le tue statistiche e verifica se attira molto traffico. Se questo è il caso, imposta un URL di reindirizzamento verso una pagina con le informazioni aggiornate, in modo che chi visita la vecchia pagina non si ritrovi con un messaggio di errore 404.

Aggiungi nuovi contenuti

Una volta eliminato il vecchio, è il momento di rimpiazzarlo con qualcosa di nuovo. Molti scrivono la propria pagina “About” e poi se ne dimenticano, senza aggiungere le nuove informazioni: un nuovo riconoscimento o titolo, un nuovo progetto…

 

Inoltre, aggiungere nuovi contenuti aiuta i crawlers dei motori di ricerca a trovare il tuo sito e migliora il tuo ranking nei motori di ricerca.

Controlla la versione mobile del tuo sito

Se di solito lavori al tuo sito dal tuo computer, allora probabilmente non lo vedi spesso da tablet o smartphone. Il che significa che non sai se ci sono dei piccoli difetti di design da sistemare e che renderebbero la navigazione più semplice per i tuoi utenti. Puoi anche accedere alla versione mobile direttamente dal tuo desktop, con la modalità “Anteprima”. Basta cliccare sulle icone in alto a destra sul tuo sito per cambiare il tipo di visualizzazione da desktop a mobile o tablet.

 

Che cosa potresti scoprire? Forse che il font è troppo piccolo perché si legga bene su uno schermo più piccolo o che le tue pagine sono troppo piene di contenuti e che su smartphone gli utenti devono scorrere verso il basso per ore prima di trovare quello che stanno cercando. Oppure che i tuoi link sono troppo vicini tra loro per permettere a chiunque abbia un pollice un po’ più ampio di aprirli facilmente.

Pulisci la tua tastiera e il tuo telefono (per davvero)

Se dovessi indovinare qual è la parte più sporca della tua casa, probabilmente penseresti subito al bagno o alla cucina. Invece, dovresti guardare dritto di fronte a te. La tua tastiera, telefono, mouse e trackpad sono tra gli oggetti più sporchi con cui sei a contatto quotidianamente. Perché li tocchi continuamente e probabilmente li pulisci meno spesso rispetto al tuo bagno. Per darti un’idea: in media, tocchiamo la nostra faccia 15 volte ogni ora, e il nostro telefono 9.

 

Puoi trovare numerosi tutorial online su come pulire a fondo la tastiera (attenzione: la maggior parte richiedono l’utilizzo di cotton fioc). Se non hai tempo, tieni a portata di mano delle salviette apposta per la tastiera o addirittura delle salviette disinfettanti e ricordati di dare una passata ogni tanto.

Imposta il tuo indirizzo email personalizzato (alla buon’ora!)

Questa è la tipica cosa che viene rimandata in eterno. Per molti scegliere e impostare un dominio è già un passo così grande che tendiamo a dimenticarci dell’indirizzo email abbinato al dominio (ovvero l’account email con lo stesso nome del tuo dominio, ad esempio info@ilmiodominio.it). Oppure non lo hai mai impostato perché non avevi voglia di gestire un’altra casella email. Eppure un indirizzo personalizzato lancia un potente messaggio di professionalità, soprattutto se stai indirizzando i tuoi clienti sul tuo account personale o ancora peggio sull’indirizzo “sharkninja27@hotmail.com” che usavi al liceo.

 

Per tua fortuna, è facilissimo creare il tuo account personalizzato e poi impostare un sistema di reindirizzamento in modo che tutti i messaggi inviati all’account del dominio arrivino direttamente nella casella che preferisci e che controlli più frequentemente.

Se non sai bene da dove iniziare, dai un’occhiata alla nostra nuova guida per l’impostazione della casella email sul nostro Support Center.


Hai altri consigli per aumentare la produttività? Faccelo sapere nei commenti!

Nico Scagliarini

Jimdo Team

 

Articoli che potresti trovare interessanti:

Ti presentiamo Jimdo Dolphin, il nuovo modo per creare il tuo sito
>> leggi di più

Promuovi i tuoi contenuti su Facebook
>> leggi di più

Fridel: viaggio nella Valle dei Fondatori
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Paolo (mercoledì, 12 luglio 2017 10:47)

    Un salvataggio automatico delle bozze? Se ti scordi di salvare o ti cade la connessione, perdi tutto!

  • #2

    OBAT VITILIGO YANG AMPUH (giovedì, 20 luglio 2017 11:00)

    selamat sore, ijin berkunjung dan berkenalan
    semoga blog nya sukses terus dan artikel2nya bermanfaat yaaa

  • #3

    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni (domenica, 30 luglio 2017 21:09)

    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono TIZIANA NICOLETTI, madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 17.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per richiedere un prestito recapiti via mail a questo indirizzo: prestitopertutti@mail.com

    Grazie di passare il messaggio.














































    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono TIZIANA NICOLETTI, madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 17.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per richiedere un prestito recapiti via mail a questo indirizzo: prestitopertutti@mail.com

    Grazie di passare il messaggio.

  • #4

    Ho avuto un prestito con il signor Francesco Boni (domenica, 30 luglio 2017 21:11)

    .






































    Avete bisogno di un prestito personale?
    Sono TIZIANA NICOLETTI, madre di due figli a carico e senza sostiene finanziere dopo la morte del mio marito. Ero fortemente indebitato ed eravamo sul punto di essere espulso dell'affitto, ero nel disperazione totale quando un'amica mi ha dato il contatto del signor FRANCESCO BONI.
    Infatti, il signor BONI mi ha conceduto un prestito di 17.000 euro e me ha permise di rimborsare i miei debiti. Quindi ho pagato il proprietario della casa e cominciare una piccola attività a potere garantire le necessità dei miei due bambini.

    Per tutte le vostre necessità di finanziamento vi consiglio di contattare questo signor e troverete soddisfazione.
    Per richiedere un prestito recapiti via mail a questo indirizzo: prestitopertutti@mail.com

    Grazie di passare il messaggio.