Aiuto Registrati

Come scegliere il template per il vostro sito

La scelta del template è importante per l’intero progetto che volete realizzare, influisce sull’usabilità del sito, sull’effettività del sito e sul design intero. È importante sceglierlo bene, dopo aver fatto le dovute considerazione della direzione che il vostro progetto deve prendere per avere successo.

Anatomia di un template

Cominciamo con un’informazione chiave: i template di Jimdo sono realizzati in base alla struttura di un sito, non in base ai contenuti che volete pubblicare. Se il vostro deve essere un sito di un ristorante, di un’associazione o di uno studio professionale, scegliere un template con immagini tematiche, non significa avere un sito ad hoc per quel settore. I contenuti di esempio in ogni template sono pensati per darvi spunti sull’impostazione delle pagine e lo stile del vostro design.

 

Quando scegliete un template, state scegliendo come raccontare la vostra storia - tweet this! :) - come i vostri visitatori si muoveranno sul vostro sito, quali informazioni pubblicate arriveranno al destinatario e come.

 

Ecco perché per la scelta del vostro template è importante guardare alla posizione delle varie componenti e a come funzionano.

Le parti del template:

  • Header: la parte superiore del sito, generalmente l’area in cui si trovano il logo e il titolo del vostro sito.

 

  • Navigazione: la navigazione è il menu delle pagine e sottopagine del vostro sito, i livelli di navigazione sono 3 e in diversi stili. Il breadcrumb, drop-down, slide-in e il classico orizzontale.

 

  • Sfondo: può essere personalizzato con video o immagini, a che diverse per ogni pagina, si trova sotto il corpo contenuti e l'header. Impostando un video in alcuni template può diventare il protagonista dell'Header per una home ad effetto.

 

  • Sidebar: la sidebar è l’area in cui i contenuti pubblicati vengono poi visualizzati su tutte le pagine del sito. Generalmente per social media, contatti, partner, pagamenti offerti o presenza sui media. A seconda del template la sidebar può essere posizionata in basso, a destra o a sinistra rispetto al corpo contenuti.

 

  • Corpo contenuti: il cosiddetto body del vostro sito è l’area centrale del vostro sito, quella in cui pubblicate la parte consistente di contenuti in ogni singola pagina. 

 

  • Footer: quest'area è destinata ai link che spesso sono requisiti legali del sito, per es. Condizioni e termini generali, Dichiarazione privacy, ecc.

Domande chiave per la ricerca del template

Come deve essere l’header del mio sito?

Se ancora non avete un logo per il vostro progetto, forse è arrivato il momento di averlo. Magari il logo lo avete già ed è il momento di fare un restyle? Importante è che sia presente nel vostro Header, visibile in tutte le pagine del vostro sito.

 

A seconda del template che sceglierete, impostando la foto di sfondo personale, questa apparirà in modo come sfondo del vostro logo e titolo del sito. Naturalmente potete usare come sfondo anche un colore che metta in risalto il vostro logo e abbia un effetto più calmo rispetto a una foto o uno slider. 

 

Template con header ampio: Barcelona, Amsterdam, Cairo, Shanghai, Rome, Zurich

Template con header stretto: Lima, Milano, Singapore

Che tipo di sidebar è adatto alle mie esigenze?

La sidebar in basso è discreta, lascia più spazio ai vostri contenuti nel corpo centrale del sito, siti portfolio, di fotografia e arte, prediligono questa soluzione. La sidebar laterale è protagonista, si trova spesso sui siti e-commerce, di servizi o siti che hanno come obiettivo la generazione di leads, ovvero potenziali clienti.

 

Se la sidebar non è parte del vostro piano, vi raccomandiamo di scegliere un template in cui è posizionata in fondo al sito, lasciandola senza contenuti.

 

Template con sidebar laterale: Hong Kong, Lima, Madrid, St. Petersburg, Verona, Helsinki

Template con sidebar in basso: Barcelona, New York, Havana, Zurich, Berlin

Quale percorso faranno i miei visitatori?

Il modello di navigazione che impostate sul vostro sito, dipende da quante pagine e sottopagine sono necessarie per fornire ai visitatori informazioni complete ed esaustive. Per questo creare una mappa della struttura delle informazioni è molto importante prima di mettersi al lavoro sul sito stesso.

 

Per un sito con 7-8 pagine (o meno) nella Home è ideale la barra orizzontale in alto, la navigazione classica. Con più pagine è già raccomandabile considerare la navigazione verticale con dropdown, in cui vengono visualizzate le sottopagine.

 

Template con navigazione orizzontale: Barcelona, Zurich, Riga, Prague

Template con navigazione verticale: Havana, Milano, Lima, Dublin

Alcuni template hanno la navigazione separata in due posizioni, a seconda del livello. Ciò significa che le pagine in primo livello sono in alto, quelle in secondo livello sono nella sidebar laterale. Questa navigazione è consigliabile per siti con molti contenuti, multilingua o e-commerce con oltre 100 prodotti.

 

Qui sotto il Chicago e l’Hamburg, con due livelli di navigazione evidenziati in arancione:


Nel Sydney potete vedere come funziona la navigazione slide-in, quando cioé non è visibile e si apre a pop-up. 


Qual è l'obbiettivo del mio sito?

La scelta del template dipende anche dal tipo di sito che volete realizzare, ecco alcune indicazioni utili per muovere i primi passi nella giusta direzione. 

1. Template per blog

Per i blog è utile la sidebar: contatti, foto di profilo, collegamenti ai social sono così ben in vista ai lettori. 

 

 

Prova: Reykjavik, Milano, St. Petersburg, Lima, Dublin

 www.vers-branding.com -- Dublin
www.vers-branding.com -- Dublin

2. Template per portfolio

Template ideali per il vostro portfolio di fotografie, quadri, sculture, sono quelli con sidebar in basso e quindi un corpo contenuti ampio. 

Sfruttare la funzione di sfondo personalizzato, impostando uno slider si sfondo con le vostre foto ad alta definizione è un’idea. Naturalmente uno sfondo calmo, accenderebbe i riflettori sulle vostre opere. 

 

Generalmente un portfolio non molte pagine, la navigazione orizzontale o slide-in è raccomandabile. 

 

Prova: Rio de Janeiro, Cairo, Zurich, Copenhagen, Sydney, Cape Town 

3. Template per e-commerce

I negozi online necessitano di categorie e diverse pagine di prodotti, per questo è raccomandabile optare per la navigazione separata nel secondo e il terzo livello di navigazione oppure una navigazione a breadcrumb in modo che i visitatori non perdano l’orientamento nella navigazione.

 

Anche i template con header ampio sono ottimi per presentare le novità del vostro catalogo o le offerte. 

 

Prova: Bordeaux, Rome, Malaga, Melbourne, Miami, Chicago, Zurich

 www.authea.de  -- Zurich
www.authea.de -- Zurich
 www.konigs.ch -- Rome
www.konigs.ch -- Rome
 www.grillgold.com -- Madrid Tetuan
www.grillgold.com -- Madrid Tetuan
www.freibeutler.com -- Miami
www.freibeutler.com -- Miami

4. Template per un multilingua

Per la creazione di un  sito multilingua la migliore soluzione, sia per la gestione dei contenuti che per la strategia di localizzazione delle versioni (SEO, marketing, ecc.), è avere un sito per ogni versioni linguistica. Per approfondire sul tema vi invitiamo a leggere questo l'articolo  5 Dritte per un sito web multilingua di successo.

 

Naturalmente è possibile creare un sito unico con diverse lingue, sdoppiando navigazione e pagine, scegliendo questa soluzione la sfida è la quantità di contenuti pubblicati e la gestione della navigazione ne 3 livelli. Una dritta che vi diamo è quella di optare per un template con navigazione separata: il primo livello di navigazione - orizzontale in alto - lo userete per indicare le lingue, il secondo verrà visualizzato in basso e sarà destinato alle pagine dei contenuti. 

 

Prova: Lille, Bordeaux, Hamburg, Chicago, Madrid, Hong Kong, St. Petersburg

www.sigoo.it  -- St. Petersburg
www.sigoo.it -- St. Petersburg

5. Template per business

Che il vostro sia un sito di un ristorante, di un bed-and-breakfast o del vostro laboratorio artigianale, le informazioni chiave non possono mancare sul vostro sito: i prodotti o servizi offerti, la storia del vostro marchio, dove trovarvi, orari di apertura, prenotazioni come contattarvi e collegamenti ai social. Non tantissimi contenuti, ma quelli che ci sono devono essere immediati e chiamare il visitatore all’azione: contattaci, seguici, acquista, prova, ecc.

 

I template che vi raccomandiamo sono quelli con sidebar laterale, anche in basso va bene quando le pagine non sono eccessivamente lunghe.

Optate per una navigazione breve, orizzontale o verticale. Vi sconsigliamo i template con navigazione nascosta, la slide-in, per la quale il visitatore deve cercare e cliccare. Su un sito aziendale, i vostri prodotti e servizi rappresentano soluzioni ad esigenze di potenziali clienti, queste devono essere immediate.

 

Prova: Amsterdam, Havana, Lima, Prague, Reykjavik, Madrid

Madrid
Madrid
Havana
Havana

In chiusura...

Tutte le indicazioni sui template e le categorie di siti vanno prese con una certa elasticità, ci sono siti che hanno osato rispetto alle linee guida del design e sono sito ben riusciti. Il nostro consiglio più grande è di pensare a come volete raccontate la vostra storia, solo così potrete iniziare la ricerca del vostro stile e il percorso in cui accompagnare il vostro pubblico. Non abbiate paura di sperimentare, provate nuove combinazioni con il template selector.. per un consiglio potete sempre contare su di noi.

 

Buon divertimento :)

Monica Dametto

Jimdo Team

 

Articoli che potresti trovare interessanti:

Scegli il migliore sfondo per il tuo sito
>> leggi di più

Lasciati ispirare da questi siti di fotografia
>> leggi di più

22 dritte per creare il tuo sito fai da te
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Oriclub Origami (lunedì, 10 ottobre 2016 18:15)

    Bello

  • #2

    Massimo (martedì, 10 gennaio 2017 11:39)

    Grazie Monica, le tue raccomandazioni sono sempre molto chiare!