Aiuto Registrati

5 temi caldi del supporto per la vostra calda estate

Il team di supporto di Jimdo è enorme e comunica con tutti i paesi del mondo in cui ci sia un Jimdonauta che ha una richiesta o un dubbio. Sapete che c’è? Non importa in quale lingua, sono 5 le domande che l’intera community di Jimdo ha in comune. Eccole!


1. Perché il mio sito non è su Google?

Avere un bellissimo sito è un buon inizio, ma perché sia di successo è importante la visibilità sui motori di ricerca. L’indicizzazione del vostro sito da parte dei motori di ricerca richiede diverse settimane, un numero esatto non c’è perché dipende da diversi aspetti…

 

  • Frequenza degli aggiornamenti che fate sul sito
  • Ottimizzazione dei contenuti tramite le funzioni SEO del vostro sito
  • Uso di un dominio personalizzato per il vostro sito
  • Efficacia delle parole chiave per il vostro sito

I robot di Google indicizzano milioni di siti, la concorrenza è molto alta, per questo è molto importante pianificare bene la vostra strategia SEO ed essere costanti nella cura dei contenuti e nel monitoraggio dei risultati.

 

Se il vostro sito è stato indicizzato è un buon inizio, poi è necessario lavorare sul posizionamento per farlo arrivare possibilmente nella prima pagina dei risultati.

Il sito è stato indicizzato?

Per accertarvi che il vostro sito è stato indicizzato, effettuate l’accesso e andate in Impostazioni > SEO > Controlla se il tuo sito è stato indicizzato.

Se il vostro sito è indicizzato, visualizzerete la lista di pagine del vostro sito che Google ha già indicizzato.

Ancora niente? Come farsi notare da Google..

Per velocizzare i tempi di indicizzazione, l’iscrizione a Google Search Console è un passo nella giusta direzione. L’account è gratuito e sarà utilissimo per monitorare il traffico del vostro sito e continuare a ottimizzare i vostri contenuti. 

 

Registrare un dominio per il vostro sito è anche uno dei fattori che influenzano Google, oltre ad essere uno dei componenti di un sito professionale e di un brand.

 

Anche la navigazione del vostro sito è molto importante, 5-7 link nella home sono il numero consigliato. È raccomandabile progettare bene l’architettura del vostro sito, in modo che supporti nel migliore dei modi, la lettura dei contenuti e l’intera esperienza di navigazione sul vostro sito.

2. Posso fare un sito multilingua?

Nel migliore dei casi create tanti siti quante sono i mercati che intendete conquistare, linkandoli fra loro anche dalla navigazione principale. JimdoPro e JimdoBusiness vi permettono di linkare siti esterni dalla navigazione principale di un sito.

 

Questa opzione comporta più impegno per la gestione di più siti, per diversi aspetti maggiore flessibilità e migliori opportunità di posizionamento sui motori di ricerca:

 

  1. Registrare un dominio per ogni singolo sito
  2. Fare SEO e posizionare il vostro sito in diverse lingue 
  3. Usare i moduli e le email automatiche del negozio online nella lingua desiderata
  4. Usare il formulario di contatto nella rispettiva lingua.

Se avevate in mente un progetto più ridotto, creare il sito multilingua è possibile sdoppiando la navigazione del vostro sito e traducendo le varie pagine.  

Interessante funzione per questo progetto è la duplicazione di pagine già esistenti, questo vi consente di risparmiare tempo e risorse, perché non è necessario ricaricare tutte le immagini e reimpaginare titoli, testi e altri contenuti.

 

I passi da seguire sono solo tre:

  1. Impaginazione dei contenuti in una lingua
  2. Duplicazione delle pagine pronte
  3. Traduzione dei testi e dei titoli

 

Una terza opzione molto facile, gratis e non perfetta, è il widget di Google Translate.

Con un clic i vostri visitatori possono scegliere in quale lingua tradurre l’intero sito. I risultati posso essere accettabili, ma non ottimali soprattutto quando il vostro sito ha un linguaggio di settore. 

 

Troverete utile l'articolo sul multilingua in Support Center.

3. Qual è il template giusto per il mio sito?

I template sono diversi e hanno caratteristiche diverse. A seconda del tipo di sito che avete ci sono design più indicati di altri. La tentazione di provarli tutti è ben fondata, sono bellissimi, responsive e soprattutto potete cambiare il look al vostro sito quante volte volete, perché i vostri contenuti si adattano automaticamente ad ogni template.

 

Naturalmente con un paio di dritte potete risparmiare tempo e ottenere ottimi risultati, per esempio è probabile che il template per un sito di un ristorante non sia ideale per quello di un fotografo. Vediamo quali sono gli aspetti da considerare nella scelta del design!

 

Focus sulla struttura del template:

Quando siete in galleria è naturale venire conquistati dalle foto di esempio dei template, ma è molto importante anche osservare come è strutturato il design, perché le aree che lo compongono possono essere posizionate diversamente, rendendolo un modello adatto a un certo tipo di sito, piuttosto che un altro.

 

Ecco le aree dei template Jimdo:

I raccomandati...

Blog: con sidebar a destra o sinistra provate Reykjavik, Milano, San Pietroburgo

Per avere l’area contenuti a tutta ampiezza, optate per Singapore, Berlino e Zurigo

Portfolio: Rio de Janeiro, Cairo, Zurigo, Copenhagen, Sydney, Cape Town

Sito e-commerce: Bordeaux, Rome, Malaga, Melbourne, Miami, Chicago

Tanti contenuti e sottopagine: Bordeaux, Osaka, Malaga, Dublino, Lille

Sito multilingua: Lille, Bordeaux, Amburgo, Chicago, Madrid, Hong Kong

Sito aziendale: Amsterdam, Havana, Lima, Praga, Reykjavik, Madrid

 

Un tool ottimo per la scelta è il Template Selector, con cui potrete anche visualizzare degli utilissimi screenshot di esempio.

4. Perché non posso modificare la versione mobile del mio sito?

I template Jimdo sono stati aggiornati alla versione responsive, che permette ai contenuti e al design del tuo sito di adattarsi automaticamente a ogni dispositivo mobile, indipendentemente dalle dimensioni. La nuova versione responsive ti permette di visualizzare da mobile anche i contenuti di sidebar e footer (con la precedente versione ottimizzata per mobile non lo erano).

 

La responsività rende superflue le modifiche alla versione mobile, perché il tuo design e i tuoi contenuti sono come li hai predisposti da desktop.

5. Ho già un dominio, posso usarlo sul mio sito Jimdo?

Sì, i vostri domini esterni sono utilizzabili su Jimdo, impostando un redirect presso il vostro provider. Anche il trasferimento del dominio è un’opzione! In questo caso basta..

 

  1. avere un sito JimdoPro o JimdoBusiness
  2. accertarsi che il dominio sia ancora attivo, considerate servono circa 3-5 giorni per il completamento della procedura
  3. verificare che l’indirizzo email admin-c sia attivo e accessibile, perché è lì che riceverete l’email per la conferma della procedura
  4. farsi dare ‘auth-code personalizzato dal vostro provider, solo chi ha questo codice può avviare il trasferimento
  5. avviare la procedura direttamente dal vostro sito

 

Il trasferimento di dominio su Jimdo è gratuito e potete avviarlo autonomamente, naturalmente in caso di aiuto potete sempre contare su Jimdo Team.

 

Tutti i dettagli nell'articolo sul collegamento di domini esterni al Jimdo.

Conclusione...

Anche voi avete avuto le stesse domande? Ci auguriamo che le risposte siano un aiuto per chi sta avendo adesso questi dubbi.

 

E se ne avere anche altre, vi aspettiamo su Jimdo Academy

Monica Dametto

Jimdo Team

Articoli che potresti trovare interessanti:

Nuova funzione "Sito in costruzione"
>> leggi di più

Le news più scottanti di questi primi 6 mesi 2015
>> leggi di più

Nuove opzioni di stile: l’immagine del vostro brand coordinata in un istante
>> leggi di più


Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Remo (venerdì, 29 luglio 2016 13:42)

    Ciao a tutti! Come si dice...siete arrivati al momento giusto. Volevo rivedere le template per blog ed ecommerce. Detto e fatto.
    Grazie

  • #2

    Francesca - Jimdo team (venerdì, 29 luglio 2016 14:29)

    Ciao Remo, bello sapere di essere arrivati al momento giusto :)
    Buon lavoro allora con il tuo sito e per qualsiasi chiarimento o se ti occorrono altre dritte contattaci quando vuoi al Supporto (http://aiuto.jimdo.com/contatti/). Buon fine settimana! Francesca