Aiuto Registrati

Come preparare il tuo negozio online per Natale

Dritte su usabilità, presentazione dei prodotti, elementi di trust e visibilità

Vi sembra prematuro parlare già di Natale? Le tendenze di ricerca che emergono da Google Trends rivelano invece che l’attenzione dei consumatori è già orientata alla ricerca dei regali. Già dal mese di ottobre infatti il volume delle ricerche per parole chiave come "regali di Natale" è cresciuta in modo esponenziale. Per preparare il proprio e-shop al momento commerciale più importante dell’anno è il momento perfetto. Ecco allora alcune dritte per fare un check del vostro sito e migliorarlo subito in pochi passi. 

In arrivo, anche un webinar interamente dedicato al vostro e-shop, dove vi mostriamo dal vivo dritte strategiche e funzioni utili.


Giovedì 27 novembre | 18:15 Free webinar con live chat.

Usabilità dello shop

Chi cerca trova, è vero, ma è importante facilitare i visitatori nella ricerca degli articoli desiderati! Strutturare bene navigazione, articoli e contenuti é quindi essenziale.

DO

  • Verificate che nel menu di navigazione ci siano le principali categorie (merceologiche o di target) in cui volete organizzare il vostro negozio online. 
  • Se lo shop è solo una parte del vostro sito, create nella  navigazione di primo livello una pagina dedicata “Shop”.
  • Utilizzate la funzione “Tag” per mostrare i prodotti per categorie, anche in pagine diverse del sito.
  • Pensate anche mobile e attivate la versione mobile. Permette ai vostri visitatori di visionare comodamente i dettagli dei prodotti e di acquistare anche da smartphone e tablet.

Ecco alcuni esempi di navigazione per store di abbigliamento, alimentari e prodotti artigianali che mettono in evidenza i prodotti organizzandoli per categorie, merceologiche e di target.

E-shop che mette in evidenza la sezione shop: suntreestudio.com.

Navigazione che evidenzia diverse categorie merceologiche su feltelectric.nl.


L' e-shop www.florganic.com.mx presenta i suoi prodotti regalo in differenti modi, ad es. organizzandoli a seconda delle occasioni.

In navigazione compare anche la categoria "Ricerca per fiore", per cercare il regalo perfetto anche in base al fiore desiderato. 


Presentazione dei prodotti

L'esperienza d’acquisto online non consente la visione del prodotto dal vivo. È quindi importantissimo fornire ai potenziali clienti un’idea veritiera ed esaustiva degli articoli in vendita, un’immagine a tutto tondo, senza generare false aspettative. Un potere decisivo lo hanno le immagini, che devono attirare l’attenzione e valorizzare i prodotti, e i testi descrittivi, che completano le immagini fornendo informazioni e caratteristiche tecniche degli articoli.

DO

  • Verificate che i prodotti siano presentati con descrizioni dettagliate, con caratteristiche e materiali.
  • Verificate che le immagini siano professionali, non pixelate, di uguale formato e allineate.
  • Utilizzate la funzione Catalogo per presentare una panoramica degli articoli.
  • Presentate i prodotti da angolature diverse.
  • Abilitate la funzione Zoom sul prodotto per mostrarne i dettagli.
  • Abilitate le varianti di colore e misura per presentare la varianti in cui sono disponibili i prodotti.

Esempio di descrizione di prodotto su www.feltelectric.nl.


Fantastiche dritte per fare fotografie di prodotto professionali fai da te le trovate nell'articolo Come fare fotografie di prodotto professionali.

Elementi di fiducia

Sicurezza, credibilità,fiducia giocano un ruolo centrale nell'e-commerce. Come conquistarle? Anche in questo caso fornendo informazioni chiare, veritiere ed esaustive. Il processo di acquisto online, dal pagamento alla consegna e alla possibile restituzione dell’articolo deve essere il più chiaro possibile e non riservare sorprese. Rischi di sicurezza e inattese spese di spedizione, non evidenti nelle fasi iniziali d'acquisto, sono infatti tra i fattori che maggiormente scoraggiano dall'acquisto.

DO

  • Verificate che nel vostro e-shop siano facilmente fruibili queste informazioni: “Come ordinare“, “Sistemi di pagamento“, “Spese di spedizione“, “Gestione resi“. Per queste informazioni utilizzate aree come il menu di navigazione oppure il footer, area dedicata alle informazioni legali.
  • Verificate che sia ben visibile la sezione “Contatti”, dove evidenziare i canali a disposizione per inoltrare richieste.
  • Mettete in evidenza possibili certificazioni ed elementi di trust (come garanzie di spedizione, pagamento sicuro, sicurezza dei dati, etc.). Rassicurano i visitatori e possono invogliarli ad acquistare proprio da voi. Le aree adatte per menzionarle sono l’home page ed il footer. Utilizzate sempre grafiche nitide ad alta definizione.

Esempio di footer con informazioni su spedizione, taglie, contatti e pagamento sicuro: www.eleaxartshop.com.


Visibilità dello shop

Dopo aver predisposto al meglio il negozio è il momento di farsi notare e naturalmente... trovare da tutti i possibili visitatori e potenziali clienti. Prestate quindi attenzione quindi alla SEO per essere indicizzati sui motori di ricerca, alla promozione sui social e alla strategia di email marketing.

DO

  • Verificate e sistemate le impostazioni SEO del vostro sito: Titolo, tag e descrizione.
  • Inserite Google places e la sua attualizzazione Google My Business, per aggiornare le informazioni aziendali nella Ricerca Google, su Google Maps e Google+.
  • Inserite i Follow botton per invitare a seguire i vostri canali social.
  • Inserite il Signup form per l’invio di Newsletter e sfruttare le potenzialità dell’email marketing.

Nel footer di www.bobsmade.com si trovano informazioni generali sull'attività, le info principali per acquistare online e bottoni social.


Venditori su Jimdo, cosa ne pensate? Se avete altre dritte, dubbi e domande segnalateceli qui sotto.

A breve inoltre, in uno dei prossimi blogpost, vi daremo dritte mirate per promuovere le vendite natalizie sul vostro sito.

Buona settimana!


Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo!




Francesca Cazzaniga

PR Jimdo Italia

@lafranz_


Scrivi commento

Commenti: 4