ven

18

lug

2014

Navigazione - Design - SEO - Social: dritte per un restyle di successo

navigazione - design - seo - social: restyle your website

È vero, siamo un po' lontani dalle famose pulizie di primavera, ma poco importa: qualunque momento è il momento giusto per dare una rinfrescata al proprio sito e renderlo più accogliente, ovvero facile da navigare e accattivante.

Da dove partire? Oltre a tenere presenti le sei mosse che avevamo indicato in un famoso blogpost - vi ricordate l'articolo "Sei mosse per iniziare il restyling del tuo sito" ? -  noi abbiamo fatto così. 

 

Abbiamo dato un'occhiata al sito di Antonella, vincitrice del concorso "Restyle my page - Vinci il check-up per il tuo sito", e, dopo un'analisi del suo progetto, la abbiamo aiutata a rivedere la struttura del sito, con un occhio di riguardo ai contenuti e all'aspetto grafico.

Dite che i clienti di Antonella apprezzeranno ancora di più le splendide creazioni di pasticceria presenti sul suo sito?

Identikit

Sito Jimdo http://www.dolcichicchediantonella.com/
  • Titolare: Antonella
  • Attività: creazioni artistiche di pasticceria
  • Sito: www.dolcichicchediantonella.com

Su cosa abbiamo lavorato

Abbiamo suddiviso il progetto di restyle in 4 aree specifiche, procedendo passo dopo passo verso il miglioramento globale del sito, sia da un punto di vista grafico che strutturale.
Andiamo a vedere nello specifico le 4 aree e le dritte che potrebbero interessare anche voi.

1) Menu di navigazione

 

Abbiamo dato una sistematina al menu di navigazione  riorganizzando  i nomi delle pagine, l'ordine ed il carattere.

L'obiettivo? Organizzare al meglio le informazioni per agevolare la navigazione dei visitatori.

 

Ed ecco delle dritte valide per tutti

  • Una pagina che non può mancare sul vostro sito è la pagina "Chi siamo", dedicata cioè alla vostra presentazione. Il visitatore avrà piacere di sapere chi gestisce il sito e conoscere la vostra storia, elementi in più per fidarsi dei viostri servizi e prodotti.
  • Mantenete i titoli delle pagine quanto più corti possibili, in questo modo la navigazione diventa naturale e veloce.
  • Mantenere il minuscolo è, da un punto di vista estetico, sempre consigliato. Nel caso optiate però per il maiuscolo nel menu di navigazione, tenetelo per tutte le pagine e non solo per alcune.
  • Questo vale anche per i testi. Ricordatevi che leggere un testo interamente in maiuscolo "appesantisce" la lettura del visitatore, spingendolo ad abbandonare anzitempo la pagina o, nel peggiore dei casi, il sito.

2) Design

Abbiamo suggerito ad Antonella di utilizzare un layout a pagina intera (ad esempio il P4194), rimuovendo così le sidebar a destra e sinistra e dedicando maggiore spazio centrale ai contenuti del sito; così facendo si dà più importanza al footer in basso al sito, indicato soprattutto per l'inserimento di collegamenti ai social network, loghi degli sponsor e altri riferimenti ad attività inerenti alla vostra.

 

Antonella ci delizia con tantissime ricette di torte, biscotti, cupcakes e perfino bomboniere. Per evitare confusione e appensantimento della navigazione, le abbiamo consigliato di creare un'immagine per ogni categoria (ad esempio "torte per bambini") e creare un link ad una pagina nascosta. In questo modo la navigazione punta molto sull'aspetto visual, aspetto rilevante per l'attività e i prodotti proposti.

 

Nella Home abbiamo fatto un altro piccolo aggiustamento. Abbiamo ridotto i contenuti a un breve testo introduttivo (che aiuta i nuovi visitatori a capire di che cosa si occupa il sito), un titolo e una o due immagini che rappresentano il brand. Spesso less is better than more. ;)

 

Dritte valide per tutti:

Curate l'aspetto visual del vostro sito! Immagini di qualità, evocative e in linea con la vostra comunicazione rendono piacevole la navigazione del vostro sito, aumentando la permanenza dei visitatori. Volete approfondire il tema? Date un occhio al nostro blogpost Il potere della fotografia sul vostro sito.

3) SEO

Il ranking su Google del sito di Antonella non era niente male, ma con qualche piccolo aggiustamento alle impostazioni SEO, potrà diventare anche più alto.

Le descrizioni impostate nell'area SEO, sono state migliorate e rese "uniche". Il copia-incolla da una pagina all'altra infatti era in conflitto con la regola d'oro di Google, che è proprio quella di evitare il double-content. Sempre meglio pubblicare testi veritieri e descrittivi, conditi con qualche parola chiave (senza esagerare).

È importante ricordare che la meta-descrizione è quella che poi viene visualizzata nell'anteprima dei risultati su Google, un buon testo che rispecchi il contenuto della pagina del vostro sito, può fare la dfferenza in termini di traffico di visite.

Dritte valide per tutti:

  • Date sempre un titolo significativo ad ogni pagina del vostro sito, ricordandovi che Google potrebbe decidere di indicizzare di più una pagina secondaria piuttosto che una primaria.
  • Ricordatevi inoltre che i testi sono il contenuto che i motori di ricerca analizzano maggiormente per attribuire un'alta o bassa reputazione ad un sito. Non è necessario dilungarsi, ma è sufficiente inserire le giuste parole chiave e testi attinenti la vostra attività. Vale a dire, un testo informativo e che risponda alle esigenze di chi finisce sul vostro sito.

E non dimenticate i titoli h1, h2 e h3! :)

4) Promozione

Collegare il proprio sito ai vari social network è importantissimo tanto quanto i vari punti sopra elencati. Avere delle belle pagine senza le giuste visite sarebbe un peccato e uno spreco di tempo e lavoro.

Ecco allora che entrano in gioco i canali esterni, come una sorta di estensione del vostro sito.

Antonella ha utilizzato delle icone che rievocano la sua attività pasticcera, collegando simpaticamente i propri profili Facebook, Twitter e Pinterest. 

 

Dritte utili per tutti:

  • Importante è anche l'utilizzo dei bottoni di condivisione siano in vista, così da facilitare i visitatori nel cliccarli per condividere le vostre pagine sui vari social network.

Ecco cosa ci racconta Antonella, una volta completato il restyle:

 

"Grazie ai consigli del team di Jimdo sono riuscita ad effettuare il restyling del mio sito. Prima il report e poi la chiacchierata su Skype mi sono serviti per capire dove mettere le mani e migliorare alcuni aspetti.

Sono molto soddisfatta del risultato: il design è decisamente migliorato, così come la struttura di navigazione e le impostazioni SEO. Non vedo l'ora di ricevere feedback dai miei visitatori e di confrontare le statistiche dopo il restyle.
Devo ammettere che anche i webinar mi hanno aiutato molto, e per questo ancora una volta: grazie!"

E voi, siete pronti per un restyle del vostro sito?

Alcune dritte le avete già qui, e molte altre potete trovarle sbirciando nell'archivio dei nostri webinar.

 

Buon lavoro!

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo!

Davide Ragusa


@web-fashion stylist


Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    brunosebastiani-scrittore (venerdì, 18 luglio 2014 18:09)

    Grazie. I vostri consigli sono sempre molto utili! Daniela

  • #2

    Pavlyna Caon (sabato, 19 luglio 2014 10:59)

    L'ho fatto un paio di mesi fa cambiando il layout e resistemando un po' le pagine, ed è adesso più chiaro in navigazione e secondo me più anche più bello!
    Grazie a voi Jimdo.

  • #3

    Damiano Como (PsicologiaScientifica.com) (sabato, 19 luglio 2014 19:36)

    Consigli utili! :)

  • #4

    umbertodagostino (martedì, 29 luglio 2014 00:04)

    Purtroppo il mio sito non è rintracciabile facilmente.Gradirei un vostro consiglio per effettuare qualche accorgimento.
    Purtroppo non sono molto portato per l'informatica.
    Vi ringrazio in anticipo
    saluti
    Umberto D'Agostino

  • #5

    Davide Ragusa (venerdì, 15 agosto 2014 16:19)

    Grazie a voi :)

    @umbertodagostino: contattaci via supporto e saremo lieti di fornirti tutto l'aiuto che necessiti!
    support@jimdo.com
    Ti aspettiamo.

    Ciao!