gio

03

apr

2014

4 Strategie di spedizione per il vostro negozio online

Sarà capitato anche a voi di abbandonare un sito senza concludere l’acquisto, con i dati personali già inseriti, i prodotti e le quantità come da voi richieste. Ma perché quel clic di uscita? Probabilmente perché il totale in cassa, lo avevate stimato senza calcolare le spese di spedizione e in effetti: i costi di spedizione sono una delle cause più frequenti dell’abbandono del carrello.

 

Come vengono calcolati i costi di spedizione è sempre più rilevante per i negozi online. Per questo abbiamo preparato per voi una panoramica delle strategie possibili per gestire il vostro sito e-commerce con successo.

1) Strategia di spedizione gratis

Spedizione gratis

Il cliente che sa di non dover pagare le spese di spedizione, è un cliente più motivato a concludere l'acquisto. Secondo Marketing Land la strategia della spedizione gratis, incentiva due volte di più all'acquisto rispetto agli sconti sui prodotti. Ma se la possono permettere tutti? È una strategia che funziona quando i margini di guadagno lo permettono. Probabilmente non è quella giusta se il costo medio dei prodotti è basso e se la spedizione dei prodotti è costosa, indicativamente oltre il 20% del prezzo del prodotto.

Spese gratis "a partire da"

Se per i vostri margini risulta impossibile la spedizione gratuita, considerate la spedizione gratuita a partire da... una certa spesa. Anche questo è un buon argomento di vendita - il cliente è disposto a comprare di più, per risparmiare la spedizione. Un'informazione da comunicare chiaramente, magari sulla sidebar in modo che sia visulizzata in tutte le pagine del vostro sito. 

2) Strategia della spedizione flat rate

Spedizione standard per ordine

La strategia flat rate è possibile se potete calcolare il costo medio di spedizione pei i vostri prodotti, probabilmente nel vostro negozio i prodotti hanno peso, dimensioni e metodi di spedizione simili. Il vantaggio? I vostri clienti sanno subito quanto pagheranno di spedizione. Anche in questo caso la comunicazione del prezzo della spedizione dell'ordine può avere un effetto rassicurante sui clienti.

3) Strategia dei costi variabili

Per tutti gli acquisti è impostato in automatico il calcolo della spedizione per ordine. Con la strategia di costi variabili i vostri clienti pagheranno la spedizione sempre a seconda dei prodotti messi in carrello. Su Jimdo le funzioni che permettono di gestire questa strategia sono le spese calcolate per prodotto, insieme con i filtri di peso e tag.

Le spese calcolate per singolo prodotto

Se nel vostro negozio avete prodotti la cui spedizione è particolarmente costosa - perché è necessario spedirli tramite corriere espresso, o perché sono molto pesanti, o particolarmente preziosi -  allora potete impostare la spedizione per prodotto nel modulo stesso dell’articolo in vendita.

Calcolo della spedizione per peso e tag di prodotto

Se nel vostro negozio vendete prodotti con pesi e dimensioni variabili, il costo della spedizione può variare molto a seconda degli ordini. In questi casi sono molto utili le impostazioni di spedizione per peso e tag, disponibili con JimdoBusiness.

In ogni modulo di prodotto indicate il peso del prodotto e/o il tag corrispondente alla categoria che intendete usare. Nelle impostazioni della toolbar inserite le spese secondo i calcoli fatti sulla base delle tariffe del servizio di consegna scelto. Se impostate sia il filtro di peso che i tag, per calcolare il totale il sistema considererà sempre il valore più alto che risulta dall’applicazione dei filtri.

4) Combinazione di strategie

Sempre più spesso i negozi online usano diverse strategie di spedizione. Alcune possibili combinazioni potrebbero essere, ad esempio:

  • spedizione gratuita a partire da 50 € e flat rate 5,90 €
  • spedizione gratuita a partire da 50 € e spedizione variabile per ordini inferiori

Consigli generali...

Facile è meglio!

Più facili e chiare sono le informazioni sulla spedizione, più facile sarà per il cliente fare una stima dei costi. Le sorprese in cassa non ci saranno, e la propensione a concludere l'acquisto sarà più alta.



La visione di lungo periodo
Calcolare esattamente i costi di spedizione per pacchetto è praticamente impossibile. Con le spese di spedizione una volta andrete in difetto, un'altra in avanzo. L'importante è andare in pari nel lungo periodo e continuare a testare e aggiustare le impostazioni.

Fatevi queste domande, le risposte che vi darete saranno fondamentali per la vostra strategia vincente:

  • Sono l’unico a vendere questo prodotto? Posso rientrare della spedizione sul prezzo del prodotto?
  • Produttore o rivenditore? Quali sono i vostri margini?
  • Quale strategia usano i miei concorrenti?
  • Poste, corriere, servizi online, contratti speciali per business, ecc. ho vagliato le opzioni?

 

Per il tipo di negozio che gestite o che volete avviare, qual è sfida più grande? Raccontateci del vostro progetto e-commerce

e lasciateci i vostri feedback, anche rispetto ai temi di cui vorreste leggere nel blog!

Leggi anche:

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo!

Monica Dametto

@italian_deern


Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Damiano Como (PsicologiaScientifica.com) (giovedì, 03 aprile 2014 18:32)

    Utile! :)

  • #2

    furiodedenaro1 (giovedì, 03 aprile 2014 21:44)

    come mai non è possibile inviarvi una mail? ho provato dai contatti ma mi ritornano indietro.

  • #3

    Monica - Jimdo team (venerdì, 04 aprile 2014 09:55)

    Ciao Furio,
    certo che è possibile inviare email.. quando scrivi al supporto ti dovrebbe arrivare l'email di conferma ricezione da parte nostra. Se il problema persiste, invece che usare il formulario, prova a scrivere direttamente a pro@jimdo.it.

    Grazie! :)

  • #4

    Gianna (mercoledì, 23 aprile 2014 17:28)

    Grazie per i consigli! Vedrò di testare la validità delle varie strategie...