Aiuto Registrati

Artigianato & design - Made in Turin

italianvintagesofa.com

“The shape of design is glamour and function blended in a timeless elegance.”

 

Atelier Caruso - Torino

A Torino abbiamo avuto l'occasione di conoscere personalmente Andrea, dell'Atelier Caruso 1861. Il suo è uno dei laboratori artigianali di tappezzeria storici di Torino. Andrea è un imprenditore che ha trovato nel web una possibilità di crescita e ha scelto di mettersi in gioco. Imparando nuovi trucchi della comunicazione digitale, ma soprattutto mettendo a frutto la sua esperienza di imprenditore.

 

Andrea, raccontaci un po' la storia della tua attività.

L'attività del laboratorio la rilevò mio papà nel 1959, ma era già in piedi dal 1861 e anche da prima. Lui lavorava con i tappezzieri che erano al servizio della casa reale, parliamo di aristocrazia sabauda. Immaginate quei tendaggi, le stoffe pregiate, le sete, i filati d'oro, i divani con damaschi e lampassi, diciamo il meglio della produzione tessile piemontese.

Mio padre comincia proprio con la piccola bottega storica. Il suo talento di artigiano tappezziere e arredatore, gli viene presto riconosciuto e l'attività cresce, in termini di grandezza del negozio, ma anche per quanto riguarda la varietà di tessuti e prodotti realizzati. La tradizione continua tanto che ancora oggi abbiamo sia lo showroom dei più bei tessuti al mondo, sia il laboratorio storico dove produciamo artigianalmente divani, letti, poltrone, tendaggi, ma anche copriletto, tovaglie, moquette, tende tecniche. Qualsiasi tipo di filato abbiamo in mano, noi lo sappiamo lavorare.

Naturalmente restiamo al passo coi tempi, perché abbiamo scelto di combinare l'artigianato con la tecnologia e il design moderno.

 

Da quali motivazioni è nata la necessità di avere un sito web?

La necessità è nata con la crisi. Perché se non ci fosse stata la crisi... Noi qua avevamo una clientela storica che risale a tre generazioni solo della mia famiglia. In generale il lavoro è molto diminuito. Molti dei nostri concorrenti hanno chiuso il negozio, altri mantengono il nome, vendono tessuti ma non producono più niente e comprano dall'estero.

Per noi, l'unica alternativa per continuare era cercare nuovi sbocchi tramite internet.

Ho pensato molto al futuro dell'impresa. Storicamente, l'azienda lavorava per i Savoia, per la nobiltà, l'aristocrazia. Mi sono chiesto chi sono i “re” di oggi? Mi sono venuti in mente gli sceicchi, i petrolieri o i miliardari russi. Allora, ho cercato combinando fiere all'estero con internet; ho trovato qualche nuovo cliente e quindi siamo andati avanti, non ci siamo basati solo sul passaggio qui della vetrina. Se ci fossimo basati solo su quello non ci saremmo più.

D'altra parte, grazie al web, ho potuto studiare un format per rilanciare l'attività di tappezzeria e di rifacimento di divani e poltrone, arte in cui siamo specializzatissimi. Rivendo online (o vendo per conto terzi) i modelli più affascinanti dagli anni '20 agli anni '70, dall'Art Decò al Vintage. ed insieme offro la possibilità di acquistare anche sia la nostra manodopera specializzata per il restauro del legno e dell'imbottitura, sia il tessuto per il rivestimento con una selezione di altissima qualità delle migliori tessiture mondiali.

 

Quali sono i tuoi obiettivi e i tuoi scopi con i tuoi siti web?

Sui siti io ci lavoro un po' quasi tutti i giorni: carico fotografie, scrivo le descrizioni dei prodotti, miglioro l'impaginazione del sito, ottimizzo per il SEO. La cosa più bella è vendere, sarebbe bello avere ordini tutti i giorni. Qualche risultato l'ho ottenuto. (…) Proprio ieri è venuta una signora che cercava una poltrona art deco e mi fa: “L'ho cercata per sei mesi e poi l'ho trovata sotto casa, ma l'ho vista sul sito, in rete” perché da­lla vetrina passando non la vedeva. Un grande aiuto.

 

Se volete scoprire di più sull'arte di Andrea, visitate i suoi siti:

uno è www.italianvintagesofa.com e l'altro è www.andreacarusodesign.it completamente in inglese, per il target internazionale.

 

Ad Andrea e alla sua squadra auguriamo buon lavoro

e lo ringraziamo per aver condiviso con noi la sua storia.

Buon artigianato a tutti!

Jimdo team

Scrivi commento

Commenti: 11
  • #1

    DONATO (lunedì, 03 giugno 2013 22:38)

    complimenti e tanti auguri

  • #2

    claudiopavone1 (martedì, 04 giugno 2013 06:09)

    Meraviglioso,
    viva il Made in Italy!
    Claudio

  • #3

    faccio (mercoledì, 05 giugno 2013 15:10)

    Molto elegante :-) EF

  • #4

    agogointernational (mercoledì, 05 giugno 2013 21:12)

    ciao e grazie

  • #5

    Giuseppe Musciacchio (mercoledì, 05 giugno 2013 23:25)

    :) complimenti!

  • #6

    mazzarart (sabato, 08 giugno 2013 16:36)

    bellissime stoffe

  • #7

    mobiliealtro-artnouveau (lunedì, 10 giugno 2013 09:57)

    Bisogna assolutamente rivalutare le capacità artistiche degli italiani.
    Complimenti per la ricercatezza e tanti auguri.

  • #8

    Claudio Caramaschi (venerdì, 14 giugno 2013 22:17)

    Veramente bello. Gran buon gusto. Complimenti.

  • #9

    marcoguiotpin (giovedì, 27 giugno 2013)

    complimenti davvero...stoffe stupende... :)

  • #10

    allevamentoconiglinani (sabato, 06 luglio 2013 08:04)

    Complimenti !

    Il web e' il presente ed il futuro per tutte le aziende.

    Con un semplice sito web sono riuscito a fare conoscere in tutta Italia i miei coniglietti, ora organizzò delle consegne periodiche in tutte le maggiori città italiane...

    Se qualcuno è curioso.... www.allevamentoconiglinani.com ......

  • #11

    Pietro (lunedì, 01 febbraio 2016 11:40)

    Sono completamente d'accordo! Davvero una bella storia... in bocca al lupo