Aiuto Registrati

Come scegliere il dominio per il sito

Per gli internauti sono pane quotidiano. Ne digitiamo decine al giorno, nelle nostre ricerche sul web, per fare business, per vendere e fare shopping, per comunicare, leggere notizie e cercare informazioni, ecc. Dietro, anzi davanti, ogni sito web ci sono infatti uno o più domini. 
Il dominio è unico al mondo e gioca un ruolo importante per la visibilità del vostro sito sui motori di ricerca. Come scegliere allora il nome di dominio perfetto per il proprio sito?

1. Parti dal tuo obiettivo e presentati per quello che sei

Se registri il dominio rappresentativo del tuo Brand, per la tua attività professionale o organizzazione, è efficace che il nome contenga la ragione sociale dell'azienda, oppure, se sei un libero professionista, il tuo nome .

2. Pensa sempre al tuo target

Tieni sempre a mente che il dominio è l'indirizzo con cui vuoi essere raggiunto dai tuoi visitatori. Mettiti quindi nei panni di chi ti cerca sul web in modo da rendere questa ricerca il più semplice, efficace e veloce possibile.

3. Scegli un nome "indimenticabile"

Se il nome è semplice è più probabile che venga digitato correttamente, senza errori di battitura, ed è più facile da comunicare a voce e da ricordare. Le possibilità di essere trovati sono quindi maggiori!

4. Valuta l'estensione che fa per te

Le principali estensioni di dominio sono:

.com - in genere l'estensione .com suggerisce un sito web commerciale. È un tipo di dominio aperto, registrabile da qualsiasi persona o entità. È quindi consigliato per società ditte o aziende che si affacciano su mercati nazionali e internazionali.

.it - la registrazione è permessa a privati, aziende e organizzazioni con residenza in uno stato dell'Unione europea. Questo dominio è consigliato a privati e ad aziende europee che vogliano sottolineare l'identità italiana o il collegamento con l'Italia.

.org - aperto a qualsiasi persona o entità, in genere il dominio di tipo .org indica un'organizzazione. È consigliato quindi ad organizzazioni non a scopo di lucro, siti personali, progetti open source, enti commerciali.

Nel Suppor Center trovi altre possibili estensioni.

5. Verifica la disponibilità

Trovato il nome indimenticabile perfetto, verificate che sia disponibile, ad esempio su  WhoisQuando un dominio viene registrato infatti, il registro fornisce i dati a servizi come Whois, una sorta di elenco telefonico dei domini, che vi dice se il dominio è libero e registrabile oppure no.

6. Dominio occupato? Piano B

Può capitare che il nome che desideri non sia più disponibile. Niente panico! :) Cercane subito un altro con estensione diversa oppure inserisci un trattino fra le parole che compongono il nome o ancora cerca una combinazione alternativa di nome ed estensione.

7. Chiedi feedback

Una volta definita una rosa di possibilità è sempre utile chiedere il parere di altre persone, ad esempio collaboratori, amici, conoscentiIl punto di vista degli altri può aiutarti a mettere a fuoco i punti di forza o di debolezza delle varie proposte e a optare per il nome di dominio giusto!
Una volta registrato il dominio infatti è sconsigliato cambiarlo, se il tuo sito è già stato indicizzato, rischi di perdere visibilità.

8. L'esclusiva per il tuo progetto

Infine, quando hai identificato il nome di dominio principale con cui vuoi essere trovato in rete può essere strategico, se hai un Brand, registrare lo stesso dominio con estensioni diverse. In questo modo ti garantisci l'esclusiva sul nome di dominio!

Cenni tecnici sulla regsitrazione dei domini:

La registrazione di un dominio viene avviata dal provider, solo dopo aver compilato la Lettera di Assunzione di Responsabilità.
Tramite L.A.R. vengono inviati i dati del titolare al registro - l'ICANN per i domini .com, .net, .org. o il Nic per i domini .it. Il registro verifica i dati e, se tutto è a posto, nel giro di pochi minuti il dominio è registrato.


I domini posso essere trasferiti da un provider a un altro. Importante é che siano stati registrati da almeno 60 giorni o che il trasferimento venga avviato prima della scadenza del dominio (almeno un apio di settimane). Da Jimdo funziona così.


Francesca Cazzaniga

PR & Content writer Jimdo Italia  

@lafranz_


Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo!


Scrivi commento

Commenti: 23
  • #1

    claudiopavone1 (venerdì, 19 aprile 2013 21:44)

    Grazie ancora, Jimdo!
    Claudio

  • #2

    Marco Brandi (sabato, 20 aprile 2013 09:08)

    Grazie Jimdo....
    www.marcobrandiartepresepiale.com

  • #3

    Marco Fotografo Pubblicitario (sabato, 20 aprile 2013 12:58)

    grazie www.marcosodini.com

  • #4

    OPAle (sabato, 20 aprile 2013 13:24)

    Molto utile dato che voglio cambiare... Grazie ;)

  • #5

    marco sodini fotografo (sabato, 20 aprile 2013 13:28)

    :)

  • #6

    il-barone (domenica, 21 aprile 2013 23:12)

    Vorrei cambiare il nome del sito e troppo lungo e difficile e possibile ? È se si come devo fare ? Grazie in anticipo

  • #7

    eccellenzadanzaestate (lunedì, 22 aprile 2013 07:16)

    Utilissimo grazie!!

  • #8

    Francesca (lunedì, 22 aprile 2013 10:34)

    @il-barone: Ciao, per cambiare il nome di dominio basta scriverci al supporto indicando il nome di dominio che desideri registrare, dopo aver verificato che sia ancora disponibile (puoi farlo ad esempio tramite http://whois.domaintools.com). La sostituzione costa 20 Euro.

  • #9

    Simona Di Giuseppe (lunedì, 22 aprile 2013 16:42)

    Grazie per il vostro supporto ed i vostri consigli, come sempre molto utili. Ciao.

  • #10

    Creare-ECommerce (sabato, 27 aprile 2013 20:34)

    Grazie dei consigli

  • #11

    Pavlyna Caon (lunedì, 29 aprile 2013 01:03)

    Grazie Jimdo. Siete i migliori !

  • #12

    zumobabu (lunedì, 29 aprile 2013 22:37)

    Ho ancora il jimdo pro valido ?

  • #13

    10underdog (giovedì, 09 maggio 2013 15:56)

    grazi ragazzi!!molto semplice come l'avete spiegato.

  • #14

    Roberto Ansaldi (venerdì, 07 giugno 2013 19:26)

    Grande Jimdo! sempre all'altezza delle nostre esigenze

  • #15

    ulassai-sardegna (venerdì, 28 giugno 2013 16:24)

    Il 28 luglio ci sarà a ULASSAI (SARDEGNA povincia Ogliastra)la sagra Folk e Sapori, potrete gustare le specialità della cucina ulassese come "sa coccoi prena", "is culurgionis", la carne arrosto ... e tante altre specialità

  • #16

    Cura emorroidi (martedì, 03 settembre 2013 09:56)

    Ottime dritte! Grazie.

    Teresa

  • #17

    Cure naturali (martedì, 02 settembre 2014 17:53)

    A volte è necessario sacrificare l'estetica del dominio in nome dell'utilità seo. Ancora oggi il nome è determinante per il posizionamento.

  • #18

    errfactory (mercoledì, 11 febbraio 2015 11:04)

    Buongiorno, avrei intenzione di creare il mio sito con Jimdo. Già posseggo un dominio e vorrei che non apparisse l'estensione .jimdo nell'indirizzo. Potrei avere qualche delucidazione al riguardo sul come farlo? Immagino che dovrò fornirvi il nome del dominio e pagare... Grazie!

  • #19

    Francesca - Jimdo team (mercoledì, 11 febbraio 2015 15:13)

    @errfactory: Ciao, ci fa davvero piacere che sia interessato a creare il tuo sito con Jimdo! Ti confermo che puoi utilizzare il tuo dominio sul sito che creerai con Jimdo. Per farlo dovresti abbonarti alla versione professionale (JimdoPro o JimdoBusiness) e scegliere l'opzione che fa per te, il trasferimento di domino oppure il redirect. Dopo avercela comunicata ci occupiamo di tutto noi.

    Maggiori informazioni a riguardo le trovi sul nostro Support Center, alla voce "Domini": http://aiuto.jimdo.com/domini.

    Per qualsiasi domanda piú specifica puoi sempre contattarci via supporto, siamo lieti di darti informazioni dettagliate e relative al tuo progetto: http://aiuto.jimdo.com/contatti/

    A presto :)

  • #20

    avv (sabato, 14 marzo 2015 17:13)

    Interessante, vado a guardarmi la documentazione!

  • #21

    Francesca - Jimdo team (lunedì, 16 marzo 2015 10:51)

    @avv: Grazie per il tuo feedback. Se vuoi approfondire l'argomento Domini ti segnalo i tutorial nell'area dedicata in Support Center: http://aiuto.jimdo.com/domini
    ed il nostro Webinar: http://aiuto.jimdo.com/webinar/archivio/domini/
    Per qualsiasi dubbio conta su di noi!
    Buona settimana

  • #22

    Mario Adv (lunedì, 16 novembre 2015 11:55)

    Con le nuove estensioni disponibili la scelta del dominio è più semplice. Eviterei l'uso di trattini o nomi troppo lunghi, al fine di aiutare l'utente a: 1. ricordare più facilmente 2. digitare rapidamente

  • #23

    Francesca - Jimdo team (lunedì, 16 novembre 2015 14:49)

    @Mario Adv: Ciao Mario, grazie per il tuo commento!
    Completamente d'accordo con te, se possibile è sempre bene scegliere nomi di dominio chiari e semplici e che contengano il nome dell'attività.
    Buon lavoro con il tuo sito e tanti saluti da Amburgo!
    Francesca